Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / Operazioni dei carabinieri della Compagnia di Pordenone

Operazioni dei carabinieri della Compagnia di Pordenone

Intensificata, negli ultimi giorni, l’attività di prevenzione e repressione dei reati da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pordenone.

A San Vito al Tagliamento i Carabinieri hanno denunciato a piede libero M.A., 56 anni, di Casarsa della Delizia, resasi responsabile del reato di furto e possesso ingiustificato di grimaldelli. La donna, controllata in mattinata dai militari dell’Arma in viale Zuccherificio, è stata trovata in possesso di oltre 60 kg. di pentole, padelle ed altri oggetti metallici, poco prima rubati dalla limitrofa piazzola ecologica, accessibile al pubblico, gestita da Ambiente Servizi S.p.a. All’interno della propria utilitaria, inoltre, sono stati trovati anche alcuni oggetti atti allo scasso. La refurtiva, del valore di 200 euro circa, è stata restituita all’avente diritto.

Denunciato a piede libero per ricettazione K.B., 14 anni, studente, di Pordenone, ritenuto responsabile del reato di ricettazione di una bicicletta mountain bike “B.Twin”, del valore di 250 euro circa, oggetto di furto ad inizio settembre a Pordenone, in danno di un 52enne del luogo. La bicicletta, contestualmente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

In esecuzione dell’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Trieste, i Carabinieri di Fiume Veneto hanno arrestato M.A., 58 anni da Zoppola, che deve scontare la pena di 4 mesi e 20 giorni di arresto in quanto riconosciuto colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza, commesso nell’aprile 2012 in San Giorgio della Richinvelda. L’uomo, pertanto, è stato accompagnato presso la propria residenza, dove sconterà la pena in regime di detenzione domiciliare.

Nel corso di uno specifico servizio preventivo disposto dalla Compagnia Carabinieri di Pordenone anche a seguito dei recenti gravi incidenti stradali, sono state denunciate a piede libero cinque persone (quattro uomini ed una donna) per guida in stato di ebbrezza, con immediato ritiro della patente. Si tratta di S.A., 32 anni di Azzano Decimo, M.A., 39 anni di Pordenone, M.P., 36 anni di Pordenone, A.Y., 42 anni, cittadino ghanese domiciliato a Casarsa della Delizia e C.A., 44 anni, cittadino albanese domiciliato a San Vito al Tagliamento. I controlli, che proseguiranno anche nelle prossime settimane, sono stati effettuati prevalentemente in orario notturno in Azzano Decimo, Casarsa della Delizia, Zoppola e Pordenone.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

CASCINA MAURONER: FONTANINI, SITUAZIONE INACCETTABILE, PRESTO SOLUZIONE DEFINITIVA

Nella mattinata di oggi il sindaco di Udine Pietro Fontanini, l’assessore alla sicurezza Alessandro Ciani, ...

Rispondi