Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / ORETI: IL 12 FEBBRAIO POTREBBE ESSERE IL MOMENTO PER UN CONFRONTO IN COMMISSIONE CULTURA SUI MUSEI PROVINCIALI ASSIEME ALL’ASSESSORE REGIONALE TORRENTI

ORETI: IL 12 FEBBRAIO POTREBBE ESSERE IL MOMENTO PER UN CONFRONTO IN COMMISSIONE CULTURA SUI MUSEI PROVINCIALI ASSIEME ALL’ASSESSORE REGIONALE TORRENTI

Nella vicenda che sta caratterizzando il futuro dei musei provinciali di Gorizia (considerato che a giugno dovranno essere ceduti dall’ente intermedio guidato da Gherghetta ed ancora non si sa a favore di chi) l’elemento che ho trovato fuori luogo è che gli intenti della giunta Serracchiani, che prevedono la gestione delle strutture museali da parte della regione, sono stati comunicati agli organi di informazione e non alle sedi istituzionali interessate (provincia e comune) dove il dibattito politico avrebbe dovuto portare ad una giusta soluzione che salvaguardi il “tesoretto” cittadino e territoriale. Nel merito, democrazia sospesa in Friuli Venezia Giulia?

Questo il pensiero del capogruppo della lista civica “Per Gorizia” e coordinatore provinciale per Autonomia Responsabile, Fabrizio Oreti.

In questi frangenti un elemento che non va assolutamente sottovalutato è il fattore tempo. Purtroppo è pochissimo visto che per il 30 marzo il “dado sarà tratto” e la regione deciderà in maniera ufficiale il futuro del nostro patrimonio storico-culturale-economico-turistico, a cui la regione ha dimostrato di voler mettere mano.

Per essere chiaro – stigmatizza Oreti – sono dell’opinione che gestione e proprietà spettano ad una fondazione che rappresenti il “sistema gorizia”, nessun’altra soluzione può essere ritenuta accettabile.

E’ notizia di queste ore che l’assessore regionale Torrenti ha fornito la propria disponibilità per essere presente in commissione comunale cultura il prossimo 12 febbraio, pertanto, stiamo già verificando la fattibilità della visita che sarà un appuntamento essenziale per un confronto aperto e leale.

Tra gli spunti che sarà importante proporre in commissione ce ne saranno tanti che sono stati forniti dal comitato culturale Gopolis (goriziagorizia su facebook). Sulla questione il comitato, attraverso il suo portavoce Antonio Devetag, rappresenta giustamente da mesi che dietro ai musei si gioca il futuro di Gorizia. Condivido pienamente – evidenzia Oreti – il pensiero di Devetag quando sottolinea che: “mentre istituzioni e movimenti politici cominciano a muoversi vediamo latitare in pieno il sedicente “mondo culturale goriziano”, che sull’argomento non osa entrare per non urtare la suscettibilità di Mamma regione. Dove sono le associazioni, organizzazioni, comitati sempre pronti ad alzare il ditino per criticare qualsiasi iniziativa comunale? Il loro silenzio sull’argomento musei provinciali è realmente imbarazzante”.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

REGIONE : LUCA ZAIA NOMINA LA DOTT.SSA PATRIZIA SIMIONATO DIRETTORE GENERALE DELL’AZIENDA ZERO .

Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha formalizzato, con un proprio decreto, la nomina ...

Rispondi