Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / ORETI: A GORIZIA NESSUNA TESTIMONIANZA DI SOLIDARIETA’ ALLE DONNE CHE HANNO SUBITO VIOLENZA NEL NORD EUROPA

ORETI: A GORIZIA NESSUNA TESTIMONIANZA DI SOLIDARIETA’ ALLE DONNE CHE HANNO SUBITO VIOLENZA NEL NORD EUROPA

Seguendo un filo logico legato alla coerenza mi sarei aspettato che tutti coloro che in questi mesi hanno più volte manifestato a favore dei diritti di uomini e donne (non ultima la manifestazione dei piedi scalzi) condannassero e manifestassero con la stessa fermezza i fatti di Colonia e del nord Europa che hanno visto coinvolti per la maggior parte immigrati e richiedenti asilo politico contro delle donne inermi nella notte di San Silvestro.

A dirlo è il capogruppo della lista civica “Per Gorizia” e coordinatore provinciale di Autonomia Responsabile, Fabrizio Oreti.

In città l’indifferenza di coloro che si proclamano come salvatori dei diritti umani non è passata inosservata come se ci fossero dei gesti da condannare di serie A e serie B.

Ho atteso qualche giorno prima di esprimere le mie opinioni – stigmatizza Oreti – proprio perché ero curioso di vedere le reazioni di tutti quei gruppi di cittadini così sensibili ai diritti dell’essere umano, ma il silenzio l’ha fatta da padrone.

Nessuna frase, nessuna testimonianza, a favore di tante donne che hanno subito una violenza di gruppo inaccettabile.

Così mentre tanti politici di sinistra vanno in Istria per dire no al filo spinato che incanala i profughi in entrata nell’Unione Europea, si fa finta di non vedere i fatti di Colonia, a testimonianza che anche alle tragedie si danno colori politici e la sinistra è sensibile solo a ciò che coinvolge il mondo dell”immigrazione.

La mia vicinanza e solidarietà va alle troppe donne che hanno subito un gesto ignobile in un momento che doveva essere di festa e con la stessa fermezza – termina Oreti – mi sento di condannare i barbari atti compiuti da “ronde” tedesche che, qualche giorno dopo, hanno cercato vendetta contro profughi e immigrati che nulla avevano a che vedere con i fatti di capodanno.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA : Perde il controllo dell’automobile e si schianta sul fossato, ferito l’automobilista

Potrebbe essere stata la sede stradale ghiacciata a provocare un grave incidente questa notte in ...

Rispondi