PADOVA : Altri due bancomat saltati nella notte, questa volta i ladri in fuga con una 500 Abarth .

Nelle ultime ore altri due bancomat fatti esplodere nella notte, in un’escalation che non sembra avere fine con quattordici colpi analoghi da inizio anno. La banda degli sportelli automatici è tornata a colpire prima in città e poi in provincia nella notte tra martedì e mercoledì. Il mezzo utilizzato? La Fiat 500 Abarth rossa che era stata rubata l’altro giorno dall’azienda Bi.L. di Vigonza. Il primo colpo risale all’1.10 all’ufficio postale di via Sacro Cuore nell’omonimo quartiere: i malviventi utilizzando l’esplosivo hanno fatto deflagrare lo sportello Postamat , non riuscendo a forzare la cassa forte. Il gruppo senza bottino allora si è spostato verso l’Alta Padovana dove invece è riuscito a portare via i contanti e a far perdere le proprie tracce. Verso l’1.45 in via Roma a Fontaniva nell’ufficio postale è stato fatto deflagrare il dispositivo Atm: circa 20mila euro in contanti sono stati portati via. Al termine dell’azione i banditi sono scappati a bordo di una Fiat 500 Abarth di colore rosso. In entrambi i casi sono intervenuti i carabinieri del Norm e delle locali stazioni che stanno eseguendo i rilievi e attraverso le telecamere di sorveglianza stanno tentando di dare un volto ai malviventi.