Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Senza categoria / PADOVA : ALTRO CHE MAGLIETTE BAGNATE E LATO B…..ACCUSE ALL’AMMINISTRAZIONE DI SERGIO GIORDANI DA FRATELLI D’ITALIA .

PADOVA : ALTRO CHE MAGLIETTE BAGNATE E LATO B…..ACCUSE ALL’AMMINISTRAZIONE DI SERGIO GIORDANI DA FRATELLI D’ITALIA .

Riceviamo e Pubblichiamo :

“Il sindaco di Padova Sergio Giordani riconosce, quindi sembra confermare, le colpe per i moltissimi disservizi alla cittadinanza, assumendosene tutte le responsabilità forse anche per proteggere il criticato operato dell’assessore Chiara Gallani – dichiara Claudio Gori del Direttivo di Fratelli d’Italia Padova – che sembra non essere soddisfacente per le deleghe di sua competenza. Erba molto alta vari quartieri,  alberi caduti da tempo e alcuni non rimossi, casi di West Nile a Padova con infezioni e decessi e disinfestazioni da incrementare, iniziative a sostegno delle politiche del lavoro da incrementare e obiettivi raggiunti da chiarire o meglio illustrare.” “Quanto Giordani e Lorenzoni sono idonei per ricoprire rispettivamente le cariche di sindaco e vice sindaco-assessore? Quanto effettivamente è idoneo l’assessore Chiara Gallani – prosegue Gori – rispetto alle deleghe del lavoro e dell’occupazione, ambiente, verde, parchi e agricoltura considerando che mai da curriculum personale sembra essersi attivamente adoperata in tutto ciò sebbene abbia conseguito una apprezzabile laurea in giurisprudenza ma con uniche esperienze la pratica forense fino al 2011 e abilitazione al patrocinio dal 2013?  Come può un assessore lamentarsi di maggiore o minore pioggia, avendo a disposizione previsioni meteo, e non provvedere – aggiunge Gori – allo sfalcio dell’erba in tempo ragionevolmente debito? Siamo certi che l’assessore Gallani possa godere ancora della fiducia politica nelle deleghe ad ella assegnate? Politicamente la Giunta dovrebbe considerare le dimissioni della Gallani e adoperarsi quanto prima per aumentare la tutela della salute pubblica, visto l’ulteriore recente caso di West Nile in Venier. Voltabarozzo e la Guizza, come altri quartieri, necessitano di maggiore attenzione.”

“L’assessore Chiara Gallani lo scorso febbraio ha partecipato al convegno padovano Green Day in cui Giordani ha dichiarato che il verde in città va implementato: pensiero carino ma come è possibile implementarlo se a fatica viene sfalciato e il numero di disinfestazioni sembra essere problema? Giordani dichiara che Padova, entro il 20 settembre, sarà uno specchio: siamo certi – conclude Gori – che alla scadenza non debba scusarsi ripetendo a memoria il copione per poi assumersi nuovamente delle responsabilità? Padova ha molte emergenze, altro che magliette bagnate e lato B.”

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PIAZZOLA SUL BRENTA : I CARABINIERI SCOVANO DUE TRUFFATORI SU ” SUBITO.IT ” E SCATTA LA DENUNCIA .

Questa mattina  i militari della Stazione Carabinieri di Piazzola sul Brenta (PD), a conclusione di ...

Rispondi