Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Senza categoria / PADOVA: ANCORA CONTROLLI SULLA CITTA’ DA PARTE DEI CARABINIERI .
CONTROLLI IN CITTA'

PADOVA: ANCORA CONTROLLI SULLA CITTA’ DA PARTE DEI CARABINIERI .

I Carabinieri del Comando Provinciale di Padova, nella mattina odierna, sono stati impegnati nello svolgimento di un servizio di controllo del territorio, che ha riguardato l’intera città, con l’ausilio di un elicottero del 14° Nucleo Carabinieri di Belluno.  Il servizio, che ha visto impegnati una ventina di militari del Comando Compagnia di Padova con l’ausilio di alcune squadre della Compagnia di Intervento Operativo del 4° Battaglione Carabinieri di Mestre (VE) a bordo di 10 mezzi tra i quali una Stazione Mobile, è stato indirizzato sulle aree maggiormente a rischio di degrado del capoluogo e delle aree urbane periferiche.  In particolare sono stati controllati diversi cittadini stranieri che stazionavano all’interno di parchi pubblici, nelle adiacenze della Stazione Ferroviaria per contrastare l’immigrazione clandestina, lo spaccio di stupefacenti e prevenire, nel contempo, eventuali furti nelle abitazioni, provvisoriamente non abitate dai proprietari, fuori città per le ferie estive.

Ad esito del servizio sono stati denunciati in stato di libertà:

  • N.O. cittadino di origini rumene, 42enne, in Italia senza fissa dimora, in quanto autore del tentato furto ai danni della concessionaria “Autogold” sita in Padova via Maroncelli nr.101, e del danneggiamento della porta di una cabina della Tim nella stessa via, nonché di resistenza a P.U. nei confronti dei militari del Nucleo Radiomobile, interventi per sventare il furto;

  • K.S., 20enne proveniente dal Gambia, per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale;

. è stato segnalato alla locale Prefettura, quale assuntore di stupefacenti, N.C. 39enne padovano trovato in possesso di 15 grammi di marijuana e gr. 6 di hashish, sottoposto a sequestro;

. è stato sanzionato amministrativamente un 25enne di Trento, poiché al semaforo del Bassanello in Padova, si esibiva senza alcuna autorizzazione con dei birilli, creando inoltre pericolo alla circolazione stradale;    sono stati controllati complessivamente 50 veicoli, identificate 90 persone ed elevate anche contravvenzioni al codice della strada.

I servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni al fine di garantire la sicurezza dei cittadini nel periodo di ferragosto.

 

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

SI APPROPRIA DELLA CARTA BANCOMAT SMARRITA DA UNA DONNA PER PRELEVARE OLTRE MILLE EURO. DENUNCIATO DAI CARABINIERI.

Questa mattina, al termine delle attività di indagine intraprese a seguito della presentazione di una ...

Rispondi