PADOVA : arrestato per spaccio di droga tunisino a Mortise.

La Squadra Mobile di Padova ieri pomeriggio, nel corso di uno specifico servizio di contrasto al traffico di stupefacenti, in zona Mortise, ha tratto in arresto arresto BEN WOUSEF Rabia cittadino Tunisino 

 domiciliato a Padova, irregolare sul territorio nazionale.  Gli investigatori transitando in via in via Bajardi hanno notato  un ’autovettura Renault Megane di colore nero con due soggetti nord africani ed insospetti a bordo ed insospettiti dai loro atteggiamenti guardinghe e nervosi, hanno intraprendeso un pedinamento della stessa.

La Renault Megane, sempre tenuta a vista dagli operanti, imboccava la via Pettinati percorrendola a bassa velocità sino all’altezza del civico 11 dove si fermava, facendo scendere il passeggero il quale,  avuta contezza degli Agenti che li pedinavano, fugiva velocemente, mentre la Renault Megane accelerava dandosi alla fuga facendo perdere le tracce. Immediatamente i poliziotti si mettevano all’inseguimento del passeggero che si era allontanato a piedi e che veniva costantemente tenuto a vista; durante la fuga gli operanti osservavano il fuggitivo estrarre dai pantaloni un grosso involucro di colore bianco che l’uomo continuava a tenere nella mano destra mentre correva. Giunto in prossimita di un vialetto pedonale il fuggitivo lo imboccava disfacendosi dell’involucro che possedeva continuando a correre.

Alla fine, il sospettato veniva raggiunto e bloccato, anche grazie alle  segnalacioni dei cittadini che indicavano alla polizia dall’alto delle loro abitazioni il tragitto compiuto dall’uomo  Recuperato l’involucro gettato ed accertato che conteneva 400 gr di cocaina, l’uomo veniva tratto in arresto tra gli applausi degli abitanti del quartiere.