PADOVA : CARABINIERI ESEGUONO UN CONTROLLO STRAORDINARIO IN CITTA’ , INDIVIDUATI 6 INDIVIDUI SENZA FISSA DIMORA E MENDICANTI VIOLENTI

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Padova hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato a contrastare la presenza di persone che frequentano i principali luoghi di culto e di aggregazione della città per adottare un comportamento molesto, talvolta aggressivo, che si nasconde dietro alla semplice richiesta dell’ elemosina per costringere i passanti o i fedeli a consegnare loro del denaro per non essere inseguiti, strattonati e talvolta anche derubati, considerato che l’accostamento fisico adottato nei confronti dei pellegrini consente anche ai più abili questuanti di allungare la mano e impadronirsi di qualche portafogli riposto nelle borse delle signore.

Per tale ragione un dispositivo costituito da 10 militari e 5 automezzi hanno battuto le piazze cittadine, e i principali luoghi di culto rintracciando:

–      M. S.,  18 enne, romena, senza fissa dimora ;

–      D. C., 21enne romena,  senza fissa dimora;

–      M. M., 42enne romena, senza fissa dimora;

–      C. M., 31enne, romena, senza fissa dimora;

–      I. B., 57enne, bulgaro, senza fissa dimora;

–      N. J., 58 enne, serbo, senza  fissa dimora.

Gli stessi, dopo essere stati tutti fotosegnalati poiché privi di documenti a seguito, sono stati sanzionati con l’ammenda pari a 100 Euro  ciascuno, come previsto dal regolamento di Polizia Urbana di Padova.

Gli stessi, inoltre, saranno proposti per l’applicazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Padova.