Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Padova: DISEGNARE LA CITTÀ Manager in politiche ecologiche e culturali Corso di alta formazione

Padova: DISEGNARE LA CITTÀ Manager in politiche ecologiche e culturali Corso di alta formazione

Niente di questo mondo ci risulta indifferente»: un breve titoletto tra il secondo e terzo punto della lettera enciclica Laudato Si’ di papa Francesco sulla cura della casa comune, dice in poche parole l’interesse a 360 gradi per il mondo e la realtà in cui viviamo di cui la Fondazione Lanza, negli anni, si è fatta attenta interlocutrice e luogo di ricerca, studio, formazione e promozione.

Su questa linea la Fondazione Lanza, che dal 1988 opera nel campo dell’etica applicata, e la rivista Etica per le professioni, che intende approfondire le problematiche etiche collegate alla pratica delle professione rispetto agli ambiti della bioetica, dell’economia, dell’ambiente, della formazione e dello sport, propongono un corso di alta formazione dal titoloDisegnare la città. Manager in politiche ecologiche e culturali, rivolto a funzionari, amministratori, dirigenti pubblici, urbanisti, architetti, ingegneri, giornalisti, sociologi, insegnanti. Il corso, che vede come direttore scientifico il professor Corrado Poli, si svolgerà dal 31 agosto al 4 settembre 2016 all’Hotel San Marco di Monteortone (via Santuario 130, Abano Terme – PD) e viene proposto nella formula residenziale, sebbene sia possibile partecipare anche alle singole giornate.

 

La proposta, rivolta in particolare a professionisti di medio e alto livello, rappresentanti dei cittadini, pubblici amministratori, formatori e giornalisti, si propone di innestare efficacemente una cultura umanistica e sociale avanzata nelle amministrazioni pubbliche e private. Sostanzialmente significa «fornire nozioni e modelli innovativi in grado di favorire l’applicazione concreta di un pensiero creativo – spiega Lorenzo Biagi, segretario generale della Fondazione Lanza – e, contemporaneamente, promuovere un nuovo modello di sviluppo e di progresso, nella consapevolezza che le politiche ecologiche e culturali delle città ottengono una più armoniosa e responsabile convivenza sociale».

Per i corsisti ci sarà la possibilità di apprendere nozioni e modelli innovativi che possono favorire un pensiero creativo e la promozione di modelli di sviluppo e progresso per una gestione urbana attenta alle problematiche e tematiche del tempo presente.

La proposta prevede 32 ore di attività con lezioni frontali e dossier di lavoro personali da verificare con il tutor, oltre ad attività di gruppo ed eventi tecnici esperienziali. Si tratteranno temi che riguardano la progettazione della città, la pianificazione e amministrazione, il confronto con le tecnologie innovative su fronte ambientale, comunicativo e di infrastrutture, i modelli organizzativi per il cambiamento, il tutto sulla traccia di una cultura politica e amministrativa che si confronta con l’etica.

«Il Corso – spiega il direttore scientificoCorrado Poli – offre una formazione culturale di alto livello per amministratori pubblici, architetti, ingegneri, giornalisti, insegnanti, operatori della comunicazione e cittadini attivi nella politica. Favorendo l’applicazione creativa delle tecnologie più avanzate nella gestione ecologica delle città e delle periferie, la proposta formativa stimola a “disegnare la città” prestando particolare attenzione ai temi della cura del territorio, della sicurezza e dell’inclusione sociale».

Docenti del corso sono: Antonio Autiero(Università di Münster); Lorenzo Biagi(Fondazione Lanza); Michele Culatti (IUAV);Marco Mari (Fondazione Montagne Italia, GCB); Francesco Musco (IUAV); Corrado Poli (Fondazione Lanza); Pierluigi Sacco(IULM e Harvard University); Enzo Siviero(CUN – IUAV); Maurizio Tira (Università di Brescia), Mario Verdicchio (Università di Bergamo).

Il Corso, per cui è stato richiesto il riconoscimento dei crediti formativi 2016-2017 (per ingegneri e architetti), vede il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, mentre sono in attesa di conferma i patrocini richiesti ad altri Ordini professionali.

Maggiori informazioni e il format di iscrizione (entro il 10 agosto) sui siti:

www.fondazionelanza.it

www.eticaperleprofessioni.it

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

CONCORDIA SAGITTARIA (VE) : INCENDIO AD UNA CASA , MUORE UNA DONNA , SALVE LE DUE FIGLIE

Alle 6.15 circa, di questa mattina , i Vigili del fuoco sono intervenuti in via ...

Rispondi