Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / Padova: il Decreto “Milleproroghe” congela 18 milioni di euro già destinati alla città del Santo
Sergio Giordani

Padova: il Decreto “Milleproroghe” congela 18 milioni di euro già destinati alla città del Santo

 

Con il Decreto Milleproroghe i  soldi che il precedente Governo aveva già destinato alla città del Santo ( un gruzzolo di ben 18 milioni di euro )  e che sarebbero serviti per dare il via a numerosi ed importanti progetti di riqualificazione urbana ora hanno lo stop. E tra i più sdegnati vi è proprio il primo cittadino di Padova, che dichiara a riguardo: “Il congelamento avvenuto al Senato, con parere favorevole del Governo, dei 18 milioni di euro che Roma ci deve per tanti progetti fondamentali di rigenerazione urbana in città mi lascia davvero basito ed è un fatto grave con ricadute pesantissime sul territorio, sulla qualità della vita dei padovani e sull’indotto produttivo. I nostri tecnici e dirigenti hanno lavorato un anno per rispettare i tempi, siamo passati già in Giunta con tutti i progetti, molti sono esecutivi e stanno per partire le gare e soprattutto abbiamo già firmato la Convenzione che impegna la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Non avere questi 18 milioni di euro significa perdere o rimandare alle calende greche, in una modalità inaccettabile, opere fondamentali come il rifacimento a parco di Piazzale Boschetti, la rigenerazione dell’intera cinta muraria, piste ciclabili, impianti sportivi, il Parco Basso Isonzo, il Castello dei Carraresi, il rifacimento di scuole per i bambini ma anche il raddoppio della videosorveglianza .Sono già  stati spesi  centinaia di migliaia di euro in progettazione  per questi progetti, soldi dei padovani in quanto è seguito quello che  diceva il Governo, che aveva creato un affidamento con atti scritti. È assurdo fermarsi ora in cambio di vaghe promesse. Perchè togliere soldi già stanziati ai territori? Peggio ancora, alle periferie? Capisco le promesse elettorali come il reddito di cittadinanza ma devono essere esaudite senza mettere in crisi ben 96 sindaci di grandi capoluoghi”.

Chiedo anche a Zaia, dice il Sindaco Sergio Giordani , lui che è  amministratore saggio e competente, di sostenere i Sindaci in questo sforzo a difesa dei loro cittadini. Non solo Padova, infatti, ma anche le più grandi città del Veneto rischiano di vedere bloccati decine di milioni di euro che erano già pronti per aprire i cantieri. Mi auguro infine anche che tutti i parlamentari eletti nel territorio padovano e che svolgono funzioni a Roma sostengano questa richiesta perché non vuol dire sostenere questa amministrazione, ma il futuro di tutti i cittadini e lo sviluppo della nostra città”

 

Padova: il Decreto "Milleproroghe" congela 18 milioni di euro già destinati alla città del Santo

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi