PADOVA : il Premio Papirista dell’Anno giunge alla terza Edizione e torna dentro le mura di Palazzo del Bo.

Di fronte alle autorità cittadine, al delegato del Sindaco, il Consigliere Enrico Fiorentin, e a quello del Magnifico Rettore, la Prorettrice Prof.ssa Monica Fedeli, sarà consegnato alla disegnatrice padovana il premio e l’ormai tradizionale cassa di Birra di un noto birrificio padovano .
“La qualità del lavoro di Giulia esalta questa tradizione goliardica e universitaria, diventata anche uno dei simboli della nostra città, una parte importante dell’identità di ogni padovano” spiega Cesare Granati, Presidente di UniPapiro “Anche per questo, dopo l’edizione celebrata in Comune, torniamo al Bo. Perché il papiro è un ponte tra università e città, un rito di passaggio irresistibile e amato da tutti che unisce la comunità studentesca e tutta la cittadinanza”
Quest’anno gli organizzatori consegneranno un regalo speciale anche all’utente che ha segnalato per primo i fantastici papiri di Giulia. Il suo nome verrà svelato proprio Venerdì 22 Marzo durante la premiazione.