PADOVA : Il Questore Fassari blocca le scommesse senza autorizzazioni nei bar e nelle tabaccherie in città

Il questore di Padova Paolo Fassari ha disposto l’immediata cessazione dell’attività di raccolta scommesse in un bar e una ricevitoria della città perché sprovvisti delle necessarie autorizzazioni.

A seguito dei controlli effettuati nei giorni scorsi dagli agenti della Divisione Amministrativa e Sociale è stato disposto il provvedimento di immediata cessazione dell’attività di raccolta scommesse in difetto di autorizzazioni al ” Panik Bar “di via Po’ e alla tabaccheria “Ricevitoria Mara” in via P. Bembo 26. Dai controlli effettuati è emerso che l’attività di raccolta scommesse avveniva in assenza della concessione governativa in capo ai gestori e senza l’autorizzazione della Questura. Da qui è scattato l’ordine di cessazione immediata delle attività di scommesse all’interno dei due locali pubblici mettendo i sigilli .