PADOVA : AL MUSEO STORICO DELLA TERZA ARMATA IL ” PROGETTO SIGMUNDSHEBERG”

PROGETTO

PROGETTO

Il “Progetto Sigmundsherberg” arriva anche a Padova. Progetto con cui l’Associazione Culturale “La Fabbrica del Tempo” ha voluto affrontare il centenario della Prima guerra mondiale da una prospettiva poco seguita: quella di chi, a seguito degli avvenimenti bellici, fu costretto alla detenzione nei campi di prigionia. La presentazione del libro “Sigmundsherberg 1915-1918. Storie di prigionia – Italiener in Kriegsgefangenschaft” si terrà il 07 giugno alle ore 18:00 nella splendida cornice del Museo Storico della Terza Armata, ospitato nel palazzo Camerini in via Altinate 59.

Tale iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Padova, che si affianca al sostegno della Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige e dei comuni di Bolzano e Merano, che hanno reso possibile la realizzazione del progetto.

Ad aprire i lavori il direttore del Museo Storico della Terza Armata, Tenente Colonnello Massimo Beccati insieme al responsabile dell’Associazione Amici Museo Storico Terza Armata Luogotenente Giovanni Pio Santoro, dallo storico Riccardo Pasqualin e dal presidente de La Fabbrica del Tempo Tiziano Rosani.

A seguire, gli interventi di Ulrike Kindl, già docente presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e di Fabio Montella, autore del testo su “Il ritorno in patria dei militari italiani liberati dal nemico alla fine della Grande Guerra”.

INGRESSO GRATUITO