PADOVA : OGGI INCONTRO TRA IL SINDACO SERGIO GIORDANI E I VERTICI DI RINASCENTE PER CALDEGGIARE IL DIALOGO TRA PROPRIETA’ E LAVORATORI .

Il sindaco di Padova Sergio Giordani continua a seguire con la massima attenzione lo sviluppo della vertenza che riguarda la chiusura della sede padovana di Rinascente, prevista in febbraio. Come priorità su tutti gli altri aspetti, quello su cui, in queste ore, si concentra lo sforzo del primo cittadino è la condizione occupazionale di decine di lavoratrici e lavoratori. Per questa ragione, oggi, si è tenuto presso Palazzo Moroni un colloquio con i dirigenti di Rinascente, presenti col Sindaco l’Amministratore delegato Italia Pierluigi Cocchini, Desirè Fossen della direzione HR e Emanuele Pietretti direttore della filiale locale.

Il Sindaco ha chiesto all’Azienda il massimo impegno nel dialogo con le parti sociali, per arrivare a soluzioni avanzate, nell’interesse delle maestranze, ponendo particolare attenzione alla riconosciuta alta professionalità delle stesse; inoltre ha insistito sulla necessità di lavorare per costruire le condizione di maggiore serenità possibile per tutti pur in questa situazione di difficoltà. I dirigenti aziendali dal canto loro hanno comunicato l’intenzione di porre grande attenzione alle prospettive dei dipendenti operatori, sia tramite congrui incentivi da mettere a disposizione in una fase di transizione che ragionevolmente non sarà breve, sia adoperandosi nel concreto mettendo a disposizione attività di supporto alla ricollocazione lavorativa.

L’Amministrazione comunale ha raccolto positivamente la disponibilità da parte di Rinascente, ribadendo però che seguirà molto da vicino la situazione fino a quando sarà necessario farlo.