Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Senza categoria / PADOVA : Un estate di successi per i musei padovani. Crescono visitatori e incassi grazie anche alle aperture gratuite e straordinarie.

PADOVA : Un estate di successi per i musei padovani. Crescono visitatori e incassi grazie anche alle aperture gratuite e straordinarie.

I Musei e le mostre organizzate in città piacciono sempre di più ai padovani e ai turisti che affollano in questa estate la città: un trend di crescita in presenze e gradimento che prosegue costante dall’inizio dell’anno e che è confermato anche dai dati del mese di agosto appena concluso.Partiamo dal sito più famoso, la Cappella degli Scrovegni: le presenze nel mese di agosto sono state 30.811, ben 3.765 in più rispetto all’agosto del 2017. Gli Scrovegni, dall’inizio dell’anno sono stati visitati da 225.590 persone contro le 208.521 del 2017. Si tratta di un significativo aumento di 17.069 visitatori, che vale un incremento percentuale dell’8,2%. Crescono anche gli incassi che, in totale, da inizio dell’anno arrivano a 1.622.362 euro con un +2% rispetto allo scorso anno.

Interessante notare anche che anche i visitatori gratuiti nel mese di agosto sono cresciuti passando da 3611 a oltre 6000.

Spostandolci al Palazzo della Ragione, la grande mostra di Gaetano Pesce, in corso da maggio e che si chiuderà il 23 settembre prossimo, ha registrato 25.231 visitatori dei quali ben 6.335 solo ad agosto. Guardando gli ingressi totali al Palazzo, dall’inizio dell’anno al 30 agosto, sono 72.759 con un aumento dell’1,2% rispetto al 2017. Gli incassi, grazie anche alla Mostra di Pesce, sono schizzati in alto del 33%, passando da 191.000 a 254.000 euro.

Bene anche il Museo del Risorgimento, con 6.089 visitatori da inizio anno (1023 in agosto), l’Oratorio di San Rocco, che da inizio anno registra 10.185 visite, l’Oratorio di San Michele, da poco riaperto dopo i restauri e ancora poco conosciuto con 1782 visitatori tra marzo e agosto, la Casa del Petrarca ad Arquà, con 32.579 visite e la Loggia e l’Odeo Cornaro con 3127 presenze. Infine la mostra “Luce- L’immaginario italiano a Padova” ha accolto circa 10.000 visitatori.

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

Due italiani su tre pensano che l’appartenenza all’UE sia una cosa positiva per l’Italia, in forte aumento rispetto a un anno fa, secondo l’ultimo Eurobarometro

Il 64% degli italiani intervistati nell’ultimo Eurobarometro Flash, che sarà pubblicato nei prossimi giorni, pensa ...

Rispondi