Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / PADOVA : Uno degli otto siti della Padova Urbs picta candidata UNESCO grazie agli straordinari affreschi del Trecento
Oratorio S. Michele, Jacopo da Verona, Annunciazione e arcangelo Michele

PADOVA : Uno degli otto siti della Padova Urbs picta candidata UNESCO grazie agli straordinari affreschi del Trecento

L’Oratorio di San Michele, in piazzetta San Michele vicino alla Torlonga del Castello Carrarese, ultima testimonianza della pittura giottesca in città, ospiterà il pubblico dei Notturni d’Arte sabato 4 agosto alle ore 20.20.
L’iniziativa è realizzata nell’ambito della rassegna prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e dalla Cassa di Risparmio del Veneto-Gruppo Intesa-Sanpaolo, che quest’anno ha come tema Padova Urbs picta (città dipinta), candidata alla Lista del Patrimonio dell’Umanità con l’eccezionale gruppo di affreschi del ‘300, ancor oggi visibili in otto edifici: Cappella degli Scrovegni, Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, Palazzo della Ragione, Battistero della Cattedrale, Cappella della Reggia Carrarese, Basilica del Santo, Oratorio di San Giorgio, Oratorio di San Michele.
L’Oratorio, quanto rimane di una delle più antiche chiese di Padova, è stato riaperto al pubblico al termine dell’intervento di restauro realizzato dal Comune di Padova

PADOVA : Uno dei siti della Padova Urbs picta candidata UNESCO grazie agli straordinari affreschi del Trecento

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

Carceri(PD): Lama sporge da camion e taglia un’auto come formaggino. Salva l’automobilista.

Una staffa  che doveva restare agganciata al camion, invece si è staccata trasformandosi in una ...

Rispondi