PADOVA -VENEZIA : Chili di droga dalla Spagna al Veneto, blitz all’alba .

Sono sei i padovani  coinvolti nella maxi operazione antidroga dei carabinieri di Venezia. All’alba di oggi i militari hanno fatto scattare l’esecuzione delle misure cautelari, in carcere e agli arresti domiciliari (per alcuni l’obbligo di dimora) per venti persone. Sei sono di Padova e, secondo la procura veneziana, sarebbero coinvolte nel vasto traffico di stupefacenti che dalla Spagna arrivavano in Veneto. Alle prime luci del giorno i carabinieri di Venezia e i colleghi di Padova si sono presentati nelle loro abitazioni per eseguire le perquisizioni, anche con l’impiego di unità cinofile.
In particolare la droga arrivava nel Padovano da Almeria con corrieri che utilizzavano bus di linea mettendo droga nei bagagli oppure con corrieri partiti dalla Germania a bordo di auto di lusso: la droga era nascosta nei doppi fondi creati ad hoc.
Nel corso del filone padovano dell’indagine, iniziata lo scorso aprile con anche la collaborazione della polizia locale di Venezia, sono stati sequestrati 40 chili di droga e 8 persone sono state già arrestate in flagranza nel corso dei mesi.