Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Senza categoria / Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce

Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce

Anche ieri, dalle 18 alle 24, i Carabinieri della Compagnia di Padova hanno eseguito un capillare controllo nei quartieri della Stanga, dell’Arcella e alla Stazione Ferroviaria. Per l’occasione, oltre ai militari del comando patavino, hanno concorso anche gli operatori della Compagnia di Intervento Operativo del 4° Battaglione Carabinieri di Mestre (VE) e un’unità antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Torreglia (PD), in tutto 14 uomini e 6 mezzi che hanno setacciato le aree dove maggiormente è stata rilevata la presenza di persone dedite allo spaccio e all’acquisto di sostane stupefacenti, nonché stranieri potenzialmente non in regola con le norme di soggiorno, allo scopo di contrastare, con sempre maggior decisione, la diffusione delle sostanze stupefacenti e i reati predatori.
Al termine del servizio, buoni sono stati i risultati conseguiti:

A seguito di un controllo, gli operanti hanno proceduto all’arresto di GOBBI Marco, 40enne, residente a Padova, il quale, dovendo scontare un anno di detenzione domiciliare dal mese di maggio di quest’anno per avere commesso reati in materia di stupefacenti, aveva deciso di allontanarsi dalla propria abitazione incurante degli obblighi a cui era sottoposto, rendendosi responsabile del reato di evasione. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza di questa sede in attesa dell’udienza fissata con rito direttissimo per questa mattina.

E’ stato anche denunciato in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un minorenne di nazionalità tunisina, il quindicenne A.J., irregolare sul territorio nazionale, sorpreso con tre involucri di eroina, per uno totale di 3 grammi, pronti per essere ceduti ad eventuali “clienti”. Al termine delle attività il minorenne è stato affidato ad una struttura di accoglienza cittadina.

Anche il 47enne padovano I.F., che ha fornito delle false generalità durante il controllo, è stato denunciato per il reato di “false attestazioni a p.u. sull’identità personale”, mentre il 21enne tunisino J.H. è stato deferito per ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale e il connazionale F.S., 24enne, per non avere ottemperato all’ordine di espulsione emesso a suo carico dalla Questura di Padova nel trascorso mese di luglio.

Durante il servizio, i militari, con il prezioso ausilio del cane antidroga, hanno recuperato e sequestrato, nascosti in vari anfratti e tra la vegetazione nei pressi della Stazione Ferroviaria, alcuni involucri di sostanza stupefacente, per un totale di 100 grammi di marijuana e una decina di grammi di hashish, nascosti dai vari pusher per non essere sorpresi con la sostanza addosso.

Complessivamente sono state controllate 80 persone e 20 veicoli, elevando anche alcune sanzioni amministrative in violazione al Codice della Strada.

I servizi, considerati i risultati e il forte consenso ottenuto, continueranno ininterrottamente allo scopo di fornire una sempre maggiore e più aderente risposta alle nec%name Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce %name Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce %name Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce %name Padova:continuano i controlli del territorio da parte dei Carabinieri; 1 arresto e 4 denunce

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

VICENZA: UTILIZZO DI FATTURE PER OPERAZIONI INESISTENTI. SEQUESTRATI DALLA GUARDIA DI FINANZA 650 MILA EURO

Nei giorni scorsi i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza hanno ...

Rispondi