Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Al Palmanova Outlet Village c’è la “Village Night”

Al Palmanova Outlet Village c’è la “Village Night”

Al Palmanova Outlet Village c’è attesa per la “Village Night”, l’evento dell’estate 2017. Le eccellenze del Friuli Venezia Giulia troveranno casa tra le vie dello shopping dell’outlet friulano. La manifestazione, in programma sabato 5 agosto, dalle 18.30 in poi, unirà sotto un unico denominatore degustazioni, musica live e sapori del territorio. Per l’occasione, il Palmanova Outlet Village regalerà ai suoi ospiti un altro grande concerto gratuito:alle 21.30 Samuele Bersani porterà al Village il suo “La fortuna che abbiamo Tour 2017”. Tutti i negozi resteranno eccezionalmente aperti fino a mezzanotte. Shopping e degustazioni delle più importanti cantine del territorio e di birrifici artigianali saranno gli ingredienti di una serata all’insegna delle eccellenze regionali. La Village Night, inoltre, sarà impreziosita dagli Steam by Sonics, che, dalle 19 alle 21, animeranno le vie del Village con le loro inequivocabili acrobazie da terra.  Il buon vino del Friuli Venezia Giulia e le più rinomate birre artigianali del territorio, come detto, accompagneranno i clienti dell’outlet in una serata di shopping e divertimento. Nelle 4 isole di degustazione allestite all’interno del Village, sarà possibile degustare, in un percorso unico, i vini appartenenti a una ventina delle migliori cantine del Friuli Venezia Giulia (Castello di Spessa, Di Lenardo, I Magredi, La Tunella, Livon, Villa Russiz, Renzo Sgubin, Fiegl, Norina Pez, Forchir, Vistorta, Roncada, Cormons, Tiare, Zorzettig, Tenuta Borgo Conventi, Ermacora, Tenuta Luisa, Tenuta Tomasella e Fruscalzo). Tre i Consorzi coinvolti: Consorzio Tutela Vini Doc Grave, Consorzio Collio e Consorzio Friuli Colli Orientali Ramandolo. Novità dell’edizione 2017, ci saranno anche 4 birrifici artigianali: Tenute Collesi, Oldo Birrificio Artigianale, Borderline Brewer e Cittavecchia. Tramite l’acquisto di 3 gettoni, al costo di 10 euro, i visitatori potranno iniziare gli “assaggi itineranti” (2 degustazioni nelle 3 isole di assaggio vini e nell’isola di degustazione birra artigianale e 1 nelle stuzzicherie di accompagnamento). I piatti saranno preparati appositamente per l’appuntamento enogastronomico dai punti ristoro del Village (Dall’Ava e WellDone) e da Bottega Oriamia (Spazio Arte del Village).  Alle 21.30 la voce di Samuele Bersani allieterà i presenti. Al termine del live concert, la musica al Village continuerà sulle note di Radio Monte Carlo, partner dell’evento, e sarà trasmessa in radio diffusione fino alle 24. La partnership con la rinomata radio nazionale si articolerà con  un contest che inizierà lunedì 24 luglio e prevede la possibilità per quattro ascoltatori di un meet&greet con l’artista  protagonista oltre alla possibilità  di degustare le eccellenze del territorio friulano per altri quattro ascoltatori.

 

«La Land of Fashion – spiega il direttore del Palmanova Outlet Village, Domenico Casagrande – riconosce l’importanza di regalare ai visitatori un’esperienza unica. Franciacorta Outlet Village, Valdichiana Outlet Village, Mantova Outlet Village, Palmanova Outlet Village e Puglia Outlet Village hanno voluto organizzare un vero e proprio percorso dei sensi, caratterizzato da isole dedicate alle degustazioni più importanti. Un’occasione da non perdere per fare shopping tra stelle e musica degustando le eccellenze regionali. Siamo anche orgogliosi di presentare al pubblico il concerto del noto e apprezzato cantautore Samuele Bersani. Dopo Raf e la band Elio e le Storie Tese, due sold out, ancora un grande concerto live».

 

 

Biografia Samuele Bersani

Il cantautore comincia a suonare e scrivere le sue prime canzoni da giovanissimo. Figlio d’arte, nasce a Rimini il primo ottobre 1970. Il vero debutto artistico risale al 1991, quando Lucio Dalla, colpito dal suo talento, lo invita sul palco del tour Cambio, per eseguire piano e voce “Il Mostro”. Samuele si trasferisce a Bologna e, nel 1992, esce il suo primo album, “C’hanno preso tutto”, presentato dalla canzone-polaroid “Chicco e Spillo”, che diventa in poche settimane un caso radiofonico e, a distanza di tempo, un vero e proprio cult. Nel 1994 scrive per Fiorella Mannoia il testo “Crazy Boy” e nel 1995 esce “Freak”. Il disco contiene brani di grande successo come la canzone omonima,”Spaccacuore”, “Cado giù” e “Cosa vuoi da me” (cover dei Waterboys). Nel 1996 scrive per Lucio Dalla il testo di “Canzone”, uno tra i brani più amati della discografia di Dalla. Nell’estate del 1997 la partenza del singolo “Coccodrilli” apre la via al terzo cd, che si intitola “Samuele Bersani”. L’album contiene “Giudizi Universali”, che si aggiudica il Premio Lunezia 1998 come miglior testo letterario e diventa un classico della musica italiana. Nell’ottobre 1998 con la supervisione di David Rodhes, storico collaboratore di Peter Gabriel, Bersani incide “Siamo gatti”, motivo trainante della colonna sonora del cartoon “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”. In quello stesso anno scrive per Ornella Vanoni il testo di “Isola”, su musica di Ryuchi Sakamoto. Dopo tre anni, nel 2000, arriva anche il primo Festival di Sanremo: la canzone “Replay”, che offre un’anticipazione del suo nuovo album “L’Oroscopo Speciale”, si aggiudica il Premio della Critica. Nel settembre dello stesso anno compone la colonna sonora del film di Aldo Giovanni e Giacomo “Chiedimi se sono felice”. Mentre la sua “Il pescatore di asterischi” è ancora in alta rotazione in tutte le radio, riceve la Targa Tenco per il Miglior Album Dell’Anno. Nel 2002 contribuisce all’album “Veleno” di Mina, scrivendo un inedito intitolato “In percentuale” e, alla fine dell’anno, pubblica la sua prima raccolta “Che vita! Il meglio di Samuele Bersani” con tre inediti: “Milingo” (con Paola Cortellesi nella parte di Maria Sung), “Le mie parole” (scritto da Pacifico) e l’omonima “Che vita!”. Nel 2003 pubblica il suo sesto disco, “Caramella Smog”, che segna un ulteriore passo avanti nella sua lirica visionaria e che lo porterà a vincere due Targhe Tenco: miglior album dell’anno e miglior canzone con “Cattiva”. “L’Aldiquà”, uscito nel 2006, viene anticipato dall’istant song “Lo scrutatore non votante”. Nel cd è presente anche “Occhiali rotti”, canzone dedicata al giornalista Enzo Baldoni (brano che si è aggiudicato, nel 2007, il Premio Amnesty International come miglior canzone sui diritti umani”), “Sicuro Precariato” e “Maciste”. Anticipato da “Ferragosto”, commovente traccia scritta a quattro mani con Sergio Cammariere, e “Un periodo pieno di sorprese”, nell’ottobre 2009 esce il nuovo album di inediti “Manifesto abusivo”. L’album contiene undici brani tra cui “Pesce d’aprile”, “A Bologna” e, nella versione per iTunes, “Il bombarolo” di Fabrizio De André, registrata assieme Stefano Bollani al piano. Nel 2012 Samuele torna al Festival di Sanremo con il brano “Un pallone”. Il brano, insieme a “Pysco”, altro prezioso inedito, sarà contenuto in “Psyco, 20 anni di canzoni”, un’antologia di 28 brani storici selezionati e restaurati per l’occasione. Preceduto dal singolo “En e Xanax”, il 10 settembre 2013 esce il nuovo album di inediti “Nuvola numero nove”, che debutta alla posizione numero 1 della classifica FIMI. Nel mese di marzo 2015 viene invitato dall’Associazione Italiana Editori a comporre la colonna sonora di #ioleggoperchè, iniziativa nazionale che ha l’obiettivo di rendere protagonisti i libri, i lettori e per la prima volta, i non lettori. Insieme alla collaborazione di Pacifico e con la presenza di Francesco Guccini alla voce, il 10 aprile esce in radio “Le storie che non conosci”. Il 30 maggio 2015, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Bersani è protagonista del concerto evento “Plurale Unico”. Sul palco, insieme alla sua band storica, ospita amici e colleghi tra cui Marco Mengoni, Luca Carboni, Caparezza, Carmen Consoli, Pacifico, Musica Nuda, Gnu Quartet, Dario Argento, Alessandro Haber e Piera degli Esposti. Il 12 giugno dello stesso anno, al Teatro Dal Verme di Milano, nell’ambito de “I Pomeriggi d’Autore”, rassegna multidisciplinare inserita nell’Expo 2015, Samuele per la prima volta viene accompagnato da un’Orchestra Sinfonica (Orchestra “I Pomeriggi Musicali”) ed esegue i brani più significativi del suo percorso artistico. Da questi ultimi due concerti prende vita il suo primo progetto live in 25 anni di carriera, “La fortuna che abbiamo”, in uscita il 3 giugno 2016 con un doppio cd + dvd, per oltre 2 ore di musica registrate on stage. L’album è anticipato dal singolo inedito “La fortuna che abbiamo”, in radio e in digitale dal 20 maggio 2016.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

MONSELICE(PD) : Ritrovato un furgone carico di merce rubata: è caccia ai ladri che l’hanno abbandonato

Un furgone carico di merce rubata è stato ritrovato ieri  pomeriggio in un parcheggio di ...

Rispondi