PARCHEGGI, DISPONIBILI ABBONAMENTI PER LE STRISCE BLU

Meno del costo di un caffè. Tanto è il prezzo giornaliero del parcheggio sulle strisce blu di San Donà di Piave con l’abbonamento Piavepark. E ancora inferiore il costo dell’agevolato residenti e lavoratori. «Le tariffe dell’abbonamento sono immutate dal 2006 – spiega l’assessore alle attività produttive Luca Marusso – e sono la soluzione più conveniente per chi vive e lavora in centro».

Disponibili in tutte le biglietterie Atvo, le schede “Piavepark” danno diritto a parcheggiare su tutte le strisce blu della città, senza limitazione di tempo, eccettuate le zone disco. Il costo dell’abbonamento annuale è di 320 euro, 100 euro il trimestrale, 40 il mensile. Possibile anche un mensile valido solo per mezza giornata, a scelta tra mattina e pomeriggio, a 25 euro.

Tariffe ancora migliori col l’abbonamento per chi risiede o lavora nella zona soggetta a strisce blu. L’annuale scende a 250 euro, 80 il trimestrale, 32 euro per il mensile e 20 euro per il mensile mezza giornata. La tessera Piavepark, valida 5 anni, ha un costo di 5,9 euro una tantum.

Sono tariffe inferiori a quelle di numerosi altri comuni. A titolo di esempio, in realtà di dimensioni compatibili con quella del Comune di San Donà, le tariffe salgono a 360 euro annui a Dolo, 395 a Castelfranco e 490 a Montebelluna.