Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Pordenone 14 agosto: concerto aperitivo, esplorazione archeologica, festival internazionale folklore

Pordenone 14 agosto: concerto aperitivo, esplorazione archeologica, festival internazionale folklore

Domenica 14 agosto alle 11 nel Convento di San Francesco il concerto aperitivo dell’Estate in Città a cura del Conservatorio Tomadini si incentra sul repertorio romantico per violino e pianoforte, interpreti Claudio Mucin e Roberto Brandolisio. Non potrà dunque mancare la terza Sonata di Brahms, in quattro movimenti, un capolavoro indiscusso per questo repertorio composto nel 1886 e dedicata ad Hans von Bülow. Particolare è la storia della Sonata FAE, di cui è stato scelto il movimento di Schumann. Essa fu scritta in pochi giorni, nell’ottobre 1853, in contemporanea da tre compositori – Schumann, Albert Dietrich e il ventenne Brahms – e dedicata al celebre violinista Joseph Joachim che avrebbe dovuto indovinare dallo stile i compositori dei tre movimenti. FAE sono le note Fa, La e Mi, fondamento tematico dell’opera. Molto probabilmente, ad accompagnare Joachim nella prima esecuzione fu Clara Schumann. Il programma si completa con brani particolarmente accattivanti per melodia o virtuosismo come le danze ungheresi di Brahms, la Méditation, da Thaïs di Massenet, il Capriccio viennese di Kreisler , piccolo nostalgico capolavoro e Zigeunerweisen di Sarasate, che  contiene alcuni dei passi più funambolici concepiti per il violino.

Claudio Mucin, che ha iniziato gli studi di violino a 11 anni alla scuola media Lozer di Pordenone,  ha suonato in qualità di primo violino spalla nell’orchestra giovanile Akroama di Pordenone, diretta da Pollesel. Con questa orchestra e con l’ensemble Arturo Benedetti Michelangeli ha eseguito Le quattro stagioni di Vivaldi come solista. Oltre che con le orchestre e gli ensemble dei Conservatori di Udine e di Castelfranco, ha collaborato con l’orchestra Filarmonia veneta, la SFK Symphony Orchestra (Klagenfurt), l’Orchestra filarmonica Enrico Segattini. È attivo anche in campo didattico, insegnando in vari istituti della provincia di Pordenone.

Roberto Brandolisio, diplomato in pianoforte e in composizione si è esibito e più volte in veste di solista e in formazioni cameristiche in Italia e all’estero (Wiener Saal dell’Universität Mozarteum di Salisburgo, Accademia musicale di Tirana). Nel 2009 ha conquistato il secondo posto al concorso Mariagrazia Fabris di Trieste. Come compositore, suoi lavori sono stati eseguiti sia in Italia sia all’estero. Come accompagnatore, nel 2010 ha vinto la borsa di studio per maestri collaboratori al Teatro lirico Belli di Spoleto che gli ha permesso di studiare con artisti di fama internazionale quali Marco Boemi, Enza Ferrari, Michelangelo Zurletti e Mirco Roverelli, prendendo parte come pianista alle produzioni del Teatro. Da diversi anni collabora con il Conservatorio di Udine in qualità di pianista accompagnatore e dal 2012 al 2015 con l’Accademia lirica Santa Croce di Trieste per l’allestimento di varie opere e progetti-opera rivolti alle scuole.

Domenica 14 agosto (ritrovo alle 18 all’entrata del Castello di Torre) proseguono nell’ambito dell’Estate in Città le attività condotte da Eupolis che coniugano land art (Humus Park) e archeologia. Il percorso  proposto (attività compresa nel biglietto di entrata al Museo Archeologico, 3 euro intero, 1 ridotto) andrà alla ricerca delle molte tracce archeologiche dell’area di Torre, appoggiandosi a carte storiche, immagini d’archivio e altre fonti. La passeggiata dal Castello di Torre, sede del Museo archeologico, porterà fino alle vestigia dell’antico Cotonificio, sfiorando le opere di land art create nell’area per Humus Park. Info: info@eupolis.info.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA : AFFLUENZA RECORD PER LE VIE DEL CENTRO CITTA’

Un centro affollato come non si vedeva da molto tempo. Erano davvero tantissime le persone ...

Rispondi