Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Pordenone: domenica 7 agosto: humus park, concerto aperitivo

Pordenone: domenica 7 agosto: humus park, concerto aperitivo

Domenica 7 agosto il percorso assistito a Humus Park, esposizione internazionale di Land Art, a cura degli Amici della Cultura, raddoppia con il tour in bicicletta che premetterà di spostarsi agevolmente dal parco del Seminario al parco della Villa Romana. In tutto sono 21 le opere realizzate nei 2 parchi da artisti stranieri, artisti italiani, studenti delle Accademie di Torino e Carrara e del liceo artistico di Cordenons utilizzando materiali naturali. Il ritrovo è alle 9.30 all’ingresso del Parco de Seminario muniti di bicicletta. Gli Amici della Cultura (349 7908128) metteranno a disposizione un book di foto con le opere originali che permetterà di capire l’evoluzione delle stesse  nel tempo.

Il Concerto aperitivo di domenica 7 agosto alle 11 nel Convento di San Francesco  cura del Conservatorio Tomadini nell’Estate in Città del Comune di Pordenone indaga il raro repertorio cameristico per due clarinetti e pianoforte  a partire dalla produzione di Mendelssohn (sull’ esempio di due altri grande compositori tedeschi del nord, Ludwig Spohr e Carl Maria von Weber) il quale si dedicò nei primi anni Trenta a due mirabili, assai virtuosistici Konzertstück op 114, originariamente pensati per clarinetto, corno di bassetto e pianoforte. Il particolare organico cameristico non vede altri pezzi rappresentativi nei cataloghi dei grandi nomi dell’Ottocento; l’unica sorpresa è rappresentata da Amilcare Ponchielli, didatta e operista italiano che si dedicò saltuariamente alla musica per fiati, probabilmente memore degli anni giovanili, durante i quali diresse le bande di Piacenza e Cremona. Troviamo poi una pagina del grande clarinettista ungherese contemporaneo oggi settantanovenne, Béla Kovacs che evoca le sonorità tipiche della musica popolare balcanica, strizzando l’occhio anche al klezmer. Completano il programma una parentesi dedicata a uno dei più celebri e complessi studi da concerto per pianoforte di Liszt e l’apoteosi della dimensione violinistica tanto spesso associata al pianoforte nel corso dell’Ottocento e del primo Novecento, la Campanella di Paganini. Quindi due delle più amate ed eseguite pagine per clarinetto e pianoforte contemporanee: la Sonatina del britannico Malcom Arnold (1921-2006), noto anche per essere stato uno dei co-autori della colonna sonora de “Il ponte sul fiume Kwai” e il grande capolavoro della Sonata di Francis Poulenc, dedicata alla memoria dell’amico musicista Arthur Honegger nel 1962, penultima opera del compositore francese che scomparirà nel gennaio 1963. Intrepreti sono Francesco Cristante e Giacomo Cozzi, clarinetti,  e Daniele Boidi, pianoforte, Trio di recentissima formazione, nato sotto la guida del prof. Carlo Teodoro nel corso di Musica da camera del Conservatorio statale di musica «Jacopo Tomadini» di Udine. Qui il pianista Daniele Boidi frequenta l’ultimo anno del Triennio nella Scuola di Pianoforte del prof. Giovanni Baffero, mentre della Scuola di Clarinetto del prof. Carlo Teodoro fanno parte i clarinettisti Giacomo Cozzi, iscritto al primo anno del Triennio, e Francesco Cristante, che ha recentemente conseguito la laurea triennale. Nonostante la recente formazione, il Trio è risultato finalista alla XXX edizione del Premio Lilian Caraian per la musica (Trieste).

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

VENEZIA : Domani 23 ottobre alla Scuola Grande Convegno “15 anni di Peer Education in Veneto” . 80.000 giovani del Veneto coinvolti

80.000 studenti delle scuole secondarie di secondo grado in Veneto sono già stati coinvolti attivamente ...

Rispondi