PORDENONE – Morto Riccardo Meneghel, troppo gravi le lesioni riportate

morto riccardo meneghel

Riccardo Meneghel, il 19enne calciatore di Prata, è morto in seguito  al grave incidente stradale accaduto nella giornata di ieri in tarda serata. Riccardo si è spento nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Pordenone dove era stato subito accolto considerate le gravi lesioni riportate. L’impatto a bordo sella sua moto non gli ha lasciato scampo quindi, anche se amici e parenti hanno sperato fino all’ultimo in un miracolo. Riccardo stava percorrendo il viale Treviso quando una Opel Astra gli ha tagliato la strada di fatto ponendo fine alla corsa del giovane. Le sue condizioni era sembrate disperate da subito agli occhi dei sanitari giunti anche a bordo dell’ elisoccorso. Calciatore in serie D e punto di forza del Tamai lascia un vuoto incolmabile in particolare per il suo carattere ed il costante impegno nel sociale. Ora si attende la data per i funerali, momento in cui tutto il paese si stringerà nel suo ultimo saluto a Riccado Meneghel.