Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / PORDENONE – UN PAGLIACCIO IRRESISTIBILE CON NEMICI IMPROBABILI

PORDENONE – UN PAGLIACCIO IRRESISTIBILE CON NEMICI IMPROBABILI

Un pagliaccio avanti con gli anni e su una sedie a rotelle pronto a farsi giustizia a suon di risate: parte così La riscossa del clown, uno spettacolo di circo e teatro al servizio della leggerezza e del divertimento, a Pordenone il 12 febbraio (giovedì grasso) alle 21 nella sala della parrocchia del Sacro Cuore per la sezione (itinerante tra i quartieri cittadini) chiamata Underground della rassegna teatrale Frescoteatro social.

 

Una prima assoluta per la città di Pordenone, dove viene presentata per la prima volta dalla compagnia Madame Rebiné, gruppo di giovani giocolieri acrobati comici di grande appeal, già scritturato per aprire il tour di concerti dei Tre Allegri Ragazzi Morti, band pordenonese di fama nazionale guidata da Davide Toffolo. Sul palco del Sacro Cuore Andrea Brunetto, Max Pederzoli e Alessio Pollutri con la regia di Roberto Magro.

 

Un cabaret irresistibile in un cui il clown alla fine trionfa, dopo aver affrontato a colpi di naso rosso nientemeno che renne acrobate, giocolieri miopi e mosche assassine, facendo a tutti loro letteralmente “gli occhi neri”. Vedere per credere, dice la compagnia. Dopo dieci secondi di spettacolo il pubblico è già impegnato in risate travolgenti. Un ingrediente che a poco a poco entra a fare parte dello spettacolo, e che anzi poi risulterà determinante con il suo sostegno per la riuscita dell’impresa del clown.

 

Lo spettacolo è stato selezionato dalla Scuola Sperimentale dell’Attore, che cura la rassegna Frescoteatro Social insieme a EtaBeta Teatro e Coordinamento Operatori Teatrali Pordenone, con la partecipazione di Molino Rosenkranz in un gemellaggio con la rassegna “Fame di Cose buone” dell’Auditorium di Zoppola. A sostenere il progetto innanzitutto la Provincia di Pordenone e, per il programma Underground, la Regione Friuli Venezia Giulia. Il tutto con il patrocinio del Comune di Pordenone. La rassegna proseguirà fino a marzo spaziando tra i generi e i registri del teatro artigianale contemporaneo.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

PADOVA: IL GRUPPO UNIEURO ASSUME E RIAPRE IL PUNTO VENDITA DI ALBIGNASEGO

La notizia che il Gruppo Unieuro ha rilevato il punto vendita di Albignasego impegnandosi a ...

Rispondi