Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / PORTOGRUARO – FONDAZIONE MUSICALE SANTA CECILIA, BERTONCELLO PREOCCUPATO PER LA CITTA’ METROPOLITANA

PORTOGRUARO – FONDAZIONE MUSICALE SANTA CECILIA, BERTONCELLO PREOCCUPATO PER LA CITTA’ METROPOLITANA

Lo scorso 21 luglio si è tenuta l’assemblea dei soci della Fondazione Musicale Sanata Cecilia, in

cui il Comune di Portogruaro e la Provincia di Venezia, socia al 50 %, hanno affrontato vari temi

relativi al Festival Internazionale di Musica e alla Scuola Di Musica.

In particolare è stata messa in evidenza la scadenza della convenzione decennale stipulata dai

due soci fondatori nel 2004 che scade il 31 dicembre 2014.

“Una questione rilevante in questo momento storico in cui dal 1 gennaio la Provincia di Venezia

sarà commissariata per la costituzione della Città Metropolitana, – afferma il Sindaco Antonio

Bertoncello – che a causa dei fatti accaduti a Venezia, pare che sarà istituita da inizio 2016.

Una situazione che pesa molto in termini di attività istituzionale ed amministrativa e che già

da ora mette in evidenza tutte le sue conseguenti difficoltà. Infatti la firma di tale convenzione

potrebbe essere a serio rischio non essendoci organi vigenti che possano procedere ad una

proroga, essendo un’attività non considerata puramente ordinaria e gestionale. Ovviamente il

Comune da solo non può e non riesce a far funzionare la scuola di Musica, considerando anche

che, anche a causa della crisi, è sempre più difficile trovare i contributi da enti pubblici e privati.

Proprio per evitare questo rischio abbiamo scritto al Ministro dei Beni e delle attività culturali,Dario

Franceschini, al Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali, Carmela Lanzetta e al

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio, per rappresentare

le incertezze nell’individuazione delle competenze e le difficoltà interpretative che già da ora

emergono circa il proseguimento di attività e di servizi in relazione ai futuri assetti istituzionali, al

superamento quale Ente territoriale della Provincia di Venezia ed ai termini di avvio della Città

Metropolitana.”

“La Fondazione Musicale Santa Cecilia – afferma l’Assessore alla cultura Maria Teresa Ret – è

un eccellenza non solo per il nostro Comune e per il nostro territorio, ma per un’area molto più

ampia, stante la qualità e la rilevanza culturale che la Fondazione Musicale Santa Cecilia esprime

anche con una Scuola di Musica che ha una storia di 170 anni. Non possiamo permetterci di

perderla soprattutto per una norma che potrebbe rinviare la scelta della firma della convenzione

al futuro organo amministrativo, a cui saranno affidate per un periodo limitato le attuali funzioni

della Provincia. Ciò ovviamente non corrisponde ai principi fondamentali d’efficienza ed efficacia

amministrativa ed anzi rischia di provocare il “blocco” e la sospensione ingiustificata di servizi ed

attività di grande interesse per i cittadini e per la nostra comunità.”

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Carceri(PD): Lama sporge da camion e taglia un’auto come formaggino. Salva l’automobilista.

Una staffa  che doveva restare agganciata al camion, invece si è staccata trasformandosi in una ...

Rispondi