Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Secondo premio sul lago maggiore per il coro Polifonico S. Antonio Abate

Secondo premio sul lago maggiore per il coro Polifonico S. Antonio Abate

Ancora un successo si aggiunge al carnet, fitto di impegni e di soddisfazioni, del Coro Polifonico S. Antonio Abate di Cordenons. La partecipazione al 7° Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore si è conclusa con la conquista di un secondo premio ex aequo, assegnato dalla giuria di livello nazionale composta da Maria Dal Bianco, Luigi Marzola, Giorgio Mazzuccato, Dario Tabbia e Paola Versetti. Unici dal FVG su 15 cori selezionati in tutta Italia. Il Polifonico cordenonese diretto dalla Maestra Monica Malachin, era l’unico coro del Friuli Venezia Giulia tra i 15 selezionati con bando nazionale. Ha presentato i brani Salvator Mundi (Thomas Tallis 1505 – 1585), Lay A Garland (Robert L. Pearsall 1795 – 1856), Caritas et amor (Z. Randall Stroope 1953) e O Gloriosa domina (Ivo Antognini, 1963). Il rientro a Pordenone è già segnato dalla preparazione dei prossimi concerti, due appuntamenti realizzati per il progetto Let’s Sing di valenza internazionale grazie alla presenza esclusiva della London Welsh Chorale: concerto di autori europei da rinascimento al Contemporaneo venerdì 4 novembre alle 20.45 nel Duomo di San Marco, e il Requiem di Mozart eseguito da Polifonico e Corale sabato 5 novembre nel Duomo di Cordenons.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi