PRESENTATA LA 12ª EDIZIONE DI MAGRAID, LA CORSA NELLA STEPPA DEI MAGREDI FRIULANI

È stata un successo la presentazione della 12ª edizionedi Magraid, la corsa nella steppa dei Magredi friulani organizzata dall’A.s.d. Triathlon Team, che si svolgerà il 15 giugno 2019 aCordenons, in località Parareit (PN).
L’evento ha avuto luogo questa mattina a Palazzo Montereale Mantica, a Pordenone. Si ringrazia per l’ospitalità la Camera di Commercio di Pordenone-Udine, che anche quest’anno è tra i patrocinatori della manifestazione, insieme alla Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Cordenons, il Comune di Pordenone e il CONI.
Magraid unisce sport, beneficenza e attenzione all’ambiente, promuovendo un’eccellenza del territorio, i Magredi del Cellina-Meduna. Un’opportunità unica per provare l’esperienza di correre all’interno di un ambiente stepposo di straordinario fascino.

Il presidente del Triathlon TeamAntonio Iossa e il vicepresidentePaolo Tedeschi hanno illustrato il programma di quest’anno. Magraid si presenta con una veste rinnovata rispetto al passato: la 100 chilometri a tappe, infatti, è stata sostituita da due nuovi appuntamenti da non perdere, entrambi “by night”. Il 15 giugno alle ore 20.00 ci sarà la partenza di“Magraid Night Trail”, garacompetitiva sulla distanza di 25 chilometri, e alla stessa ora prenderà il via anche la non competitiva “Walkers Magraid”,15 chilometri a passo libero o camminata Nordic Walking. Non poteva mancare “Magrave”, la tradizionale marcia podistica nei Magredi adatta a tutti, adulti e ragazzi, che sarà l’evento di apertura di Magraid, con la partenza fissata alle ore 18.00(6/12 Km nel sito magredile).

Al via di “Magraid Night Trail” ci sarà anche il campione di ultrarunning Giorgio Calcaterra, che dopo aver vinto la 10ª edizione di nel 2017 e aver conquistato tutti i con la sua disponibilità e gentilezza, ritornerà con entusiasmo nei Magredi il 15 giugno. Quando si parla di Giorgio Calcaterra si parla dell’essenza della corsa: è il più grande ultramaratoneta italiano di tutti i tempi. Tre volte Campione del Mondo di Ultramaratona 100 km, Calcaterra, nella sua carriera, ha corso più di mille gare. Ha vinto inoltre per 12 volte consecutive la 100 km del Passatore.

L’ambiente naturale che fa da cornice all’evento è un Sito d’Interesse Comunitario (SIC) ed in parte una Zona di Protezione Speciale (ZPS). La steppa è un ambiente  naturale  diffuso in tutto il mondo e i Magredi ne costituiscono una variante atipica, dovuta alla permeabilità del terreno alluvionale più che alla scarsità di piogge. Senza dubbio unecosistema unico in Italia e in Europa.

Hanno portato il saluto l’amministratore unico di ConCentro Silvano Pascolo, il fiduciario provinciale del CONI di Pordenone Mauro Chiarot, il maggiore Massimo Grizzo (132^ Brigata Ariete), l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Cordenons Elio Quas e l’assessore allo Sport del Comune di Pordenone Walter De Bortoli. Presente anche il senatore Luca Ciriani.

Il Triathlon Team desidera infine ringraziare tutti i partner e collaboratori intervenuti oggi, come il nuovo media partner Radio Company, lo sponsor tecnico Saucony, le aziende del territorio I Magredi, Acqua Dolomia, Azienda Agricola Cesare Bertoia, ARMO 1191, e il negozio di abbigliamento sportivo Sportwear Pordenone.