Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / PROGETTO UE “GREENERSITES” AZIONI PILOTA PER PORTO MARGHERA. SEMINARIO A VENEZIA SU STRUMENTO WEB-GIS
PROGETTO UE “GREENERSITES” AZIONI PILOTA PER PORTO MARGHERA.

PROGETTO UE “GREENERSITES” AZIONI PILOTA PER PORTO MARGHERA. SEMINARIO A VENEZIA SU STRUMENTO WEB-GIS

L’uso di uno strumento web-GIS (cioè di un sistema informativo geografico su web) per la gestione dei siti industriali dismessi sarà presentato nel corso di un seminario transnazionale che si terrà nella mattinata di giovedì 9 novembre a Venezia presso il Palazzo della Regione-Grandi Stazioni, con inizio alle ore 9.30. Il seminario rientra nell’ambito del progetto europeo “GreenerSites – Riqualificazione ambientale delle aree industriali dismesse nell’Europa Centrale”, di cui la Regione del Veneto (Assessorato allo sviluppo economico e alla riconversione del polo industriale di Porto Marghera e Direzione Ambiente) è partner con il Comune di Venezia nel ruolo di coordinatore. Il progetto, che vede anche la partecipazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Porti di Venezia e Chioggia, punta a focalizzare le prospettive di riqualificazione produttiva e funzionale di Porto Marghera.

“GreenerSites” (già Resites) – finanziato con circa 3,8 milioni di euro, di cui 389.380 euro alla Regione del Veneto, nell’ambito del programma Interreg Central Europe – vede la partecipazione di 11 partner di 5 paesi diversi dell’Europa centrale: Italia, Slovenia, Croazia, Germania e Polonia. Obiettivo generale è lo sviluppo di strategie comuni e linee guida per la riqualificazione ambientale e la riattivazione di siti industriali al fine di migliorarne la gestione ambientale e rendere le aree urbane limitrofe luoghi più sicuri, puliti e vivibili. E’ prevista, tra le altre, anche la realizzazione di tre azioni pilota nell’area di Porto Marghera da attuare in sinergia tra Regione, l’Autorità di Sistema Portuale e il Comune di Venezia.

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi