Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / PROSECCO CYCLING, GRANDI NUMERI E QUALITA’ ORGANIZZATIVA

PROSECCO CYCLING, GRANDI NUMERI E QUALITA’ ORGANIZZATIVA

L’evento del 9 ottobre ha coinvolto ciclisti da 26 nazioni, confermandosi appuntamento imperdibile per tantissimi appassionati provenienti da tutto il mondo. Trecento volontari in campo, con gli applausi di tutti i partecipanti

Mezzo mondo in bicicletta tra le colline del Prosecco. Il bilancio dell’edizione 2016 della Prosecco Cycling riporta numeri da incorniciare: duemila iscritti, 26 nazioni rappresentate sulla linea di partenza, 300 volontari in campo per garantire la perfetta riuscita dell’evento. E poi l’impegno della Protezione Civile, che ha messo in assoluta sicurezza il percorso.

Prosecco Cycling è ormai una macchina rodata, capace di fronteggiare ogni evenienza. Come il maltempo che, nella mattinata dell’evento, ha colpito Valdobbiadene e dintorni, riducendo sensibilmente il numero dei partecipanti.

Prosecco Cycling è partita sotto la pioggia, ma accompagnata dal sorriso della nuova Miss Italia, Rachele Risaliti, rimasta in piazza Marconi sino a metà pomeriggio, per accogliere gli atleti e presenziare alle premiazioni.

Prosecco Cycling ha anche inaugurato un nuovo format (basato sul cronometraggio di tre salite e su una classifica che per la prima volta ha premiato i team), in cui l’agonismo ha lasciato spazio ad una modalità meno esasperata di intendere il ciclismo. Tutti i partecipanti hanno apprezzato, inviando, nei giorni successivi all’evento, centinaia di messaggi di complimenti al comitato organizzatore.

Prosecco Cycling, da sempre, significa accoglienza del ciclista secondo canoni che è difficile riscontrare altrove. Un esempio? La Trattoria Crai “Piaceri Italiani”, che a Villa dei Cedri ha ospitato un vero e proprio salone delle eccellenze alimentari, dedicato ai partecipanti dell’evento.

Un servizio di qualità, garantito da allievi e docenti della scuola di ristorazione Dieffe di Valdobbiadene e della scuola enologica Cerletti di Conegliano. Prosecco Cycling è stata così anche un importante momento di formazione professionale per gli studenti dei due istituti. Ciclismo, ma anche molto altro.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA : Il cane antidroga Rusty della Polizia Locale scova un nascondiglio con la droga pronta allo spaccio in zona stazione

L’utilizzo dei cani antidroga è particolarmente temuto dagli spacciatori perché gli animali addestrati sono in ...

Rispondi