Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / DI PUNTO IN BIANCO 5: SARÀ DI NUOVO SHOW PER LE VIE DI UDINE

DI PUNTO IN BIANCO 5: SARÀ DI NUOVO SHOW PER LE VIE DI UDINE

Di Punto in Bianco è la cena in bianco che, con la formula del flash mob, anima da cinque anni il centro di Udine. Per partecipare basta iscriversi tramite APP o sito e registrare il proprio tavolo con i partecipanti, la location resterà segreta fino al giorno dell’evento. Unica condizione per partecipare all’iniziativa: look e accessori total white. Con questa nuova edizione si raggiunge il primo lustro: un grande traguardo per l’evento che ha visto negli anni crescere nelle presenze e diventare uno degli appuntamenti più “chic” dell’estate udinese, nonché l’evento gratuito “one-shot” più partecipato della città con una crescita costante negli anni nel numero di partecipanti. La prima edizione, inserita nel cartellone di Bianco & Nero ha visto una Piazza San Giacomo animata da 670 partecipanti, la seconda edizione in pieno centro storico ha animato Via Mercatovecchio con 1.500 commensali, il terzo anno 3.800 ospiti hanno tinto di bianco Piazza Duomo e nell’ultima edizione sono stati battuti tutti i record con ben 5.300 iscritti alla cena che si è tenuta nella fantastica location di Via Aquileia.

Come dalla prima edizione il flash mob ormai must delle capitali mondiali aprirà il ricco calendario settembrino, giusto il primo del mese, e farà da apripista a eventi come Friuli Doc e la Maratonina di Udine. Per partecipare all’iniziativa, organizzata dall’agenzia di comunicazione udinese Emporio ADV, sarà possibile iscriversi durante la prima settimana ESCLUSIVAMENTE TRAMITE LA APP, dedicata da scaricare su Google Play e Apple Store, a partire dalle ore 12 di lunedì 15 luglio.

Successivamente, le iscrizioni – obbligatorie, come ogni anno – saranno possibili anche attraverso il sito web http://dipuntoinbianco.udine.it. Come sempre la location resterà segreta fino al giorno stesso della cena: quest’anno la cornice sarà più che mai inusuale e sorprendente.

“Quello che ci lascia senza fiato fin dalla prima edizione è l’entusiasmo della gente – spiega Enrico Accettola, presidente di Emporio ADV. Le persone fanno a gara per partecipare e fare la migliore figura possibile, con allestimenti, mise en place e «costumi di scena» davvero unici. Tutti si sentono protagonisti perché noi consentiamo e agevoliamo la festa, ma lo spettacolo è tutto loro. Ecco, vedere 5.300 persone sentirsi parte di qualcosa di speciale per noi è un’immensa soddisfazione. Udine per una sera diventa un sogno ad occhi aperti”.

Dopo aver battuto il record con oltre 5.000 persone in Via Aquileia, Di Punto in Bianco vuole crescere ancora, regalando a partecipanti e curiosi una notte davvero unica. La ricetta è sempre la stessa, ma ogni anno consente di trasformare un angolo della città in un palcoscenico a cielo aperto: migliaia di persone si ritrovano insieme in maniera spontanea per condividere un momento di divertimento elegante e, grazie all’inventiva e originalità, realizzano uno spettacolo unico e sempre nuovo.

Di Punto in Bianco – commenta Alessandro Venanzi, Assessore al Commercio e al Turismo del Comune di Udine – è diventato un appuntamento ormai consolidato dell’estate per la città di Udine, siamo molto orgogliosi di poter patrocinare questo evento perché sposa perfettamente la nostra volontà di creare e favorire l’aggregazione sociale e la partecipazione attiva dei cittadini. Grazie alla formula del flash-mob, la cena si trasforma in un evento curioso ed originale e che soprattutto permette ai partecipanti di cenare all’aperto in un luogo insolito e non abitualmente fruito per manifestazioni”.

La manifestazione, che ha il Patrocinio del Comune di Udine può contare sull’aiuto di supporter come:  Agenzia Viaggi Saita, Agenzia Generale Udine Castello UnipolSai, Cavò, CDA, Escape Room, Eurocar, Euro & Promos, GLP, H2Web, Italpol, Koki, MecForYou, Piroblu, Sereni Orizzonti.

“Grazie alla collaborazione attiva con il Comune di Udine abbiamo avuto la possibilità di trasformare un’idea originale, nata per animare la città di Udine – conferma Mirco Mastrorosa, PR Consultant di Emporio ADV, tra i promoter dell’iniziativa – in un appuntamento fisso, molto richiesto dai partecipanti alle edizioni passate e molto sentito a livello organizzativo, facendo competere, in termini di numeri di iscritti, la nostra città con le più importanti capitali del mondo. Speriamo di poter avere ancora più occasioni per regalare eventi di questa portata agli udinesi.”

Di Punto in Bianco è il picnic metropolitano che ha conquistato tutte le capitali del mondo. L’idea è semplice e vincente perché lascia l’iniziativa ai partecipanti che si sentono autori e protagonisti di un film che loro stessi realizzano. Un momento di condivisione e di divertimento puro che conquista davvero tutti: giovanissimi, famiglie, coppie e gruppi di amici che, per una sera, hanno come vicini di tavolo perfetti sconosciuti.

È una cena all’aria aperta in una location insolita tenuta segreta fino all’ultimo, svelata solo poche ore dall’inizio a chi si è iscritto via web.

Leit motiv, come sempre, il bianco: vestiti, tavoli, sedie, tutto dovrà essere rigorosamente bianco, pena l’esclusione dall’evento. C’è chi è riuscito a portare anche tutte le pietanze in bianco. Oltre a questo i partecipanti dovranno organizzare al meglio sia l’allestimento del proprio tavolo, sia il menù per tutti i convitati, oltre che il proprio abbigliamento total white. Negli anni se ne sono viste tante: dai banchetti sui triclini da parte di novelli Trimalcione ad originali palafitte da scout, dalle tavole imbandite degne della reggia di Windsor alla cesta portata a mano da mamma e figlia, per un pic-nic a due. Divise da marinaio, abiti da sposa, streghe buone e anche caftani da sultano, a Di Punto in Bianco ci si sorprende di continuo.

L’importante è realizzare qualcosa di unico e fantasioso, condividere con gli altri un momento speciale e poi lasciare tutto in ordine come lo si era trovato, proprio come in un sogno.

Gli udinesi hanno dimostrato di apprezzare Di Punto in Bianco anche sui social: sono più di 5.500 le persone che seguono gli aggiornamenti della pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/dipuntoinbiancoud). Ma diverse migliaia hanno come obiettivo quello di cercarsi tra le foto ufficiali della serata, postarsi sui Social e taggarsi… perché andare in bianco per una sera è davvero uno spasso.

L’iscrizione del proprio tavolo è obbligatoria e possibile dal 15 luglio alle 12.00 solo tramite App, dalla settimana successiva anche tramite sito: www.dipuntoinbianco.udine.it.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi