Recuperata una donna scomparsa, precipitata da otto metri a Trieste

La stazione del Soccorso Alpino di Trieste ha partecipato tra le 16 e le 18 con otto tecnici assieme ai sanitari dell’ambulanza, ai Vigili del Fuoco (squadre SAF) e alla Polizia ad un intervento in comune di Trieste, su Strada del Friuli.

E’ da un muretto di detta strada, oltre il quale c’è un salto di otto metri verso terreni con vegetazione, che è precipitata una donna di Trieste, S. (nome) D. P. (cognome)  del 1966 scomparsa da lunedì 3O luglio. A chiamare il NUE 112 è stato un passante che ha sentito dei lamenti provenire dal fondo del salto.

Per raggiungere la donna è stato necessario accedere attraverso due proprietà private fino al punto in cui si trovava la donna, in gravi condizioni, politraumatizzata, disidratata, ma ancora cosciente.

Prelevata con la barella spinale è stata trasportata d’urgenza in ospedale dall’ambulanza.