Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Reddito di Cittadinanza e Microcredito per le P.M.I. – venerdì 4 marzo, Auditorium Santini, Noventa Padovana (PD)

Reddito di Cittadinanza e Microcredito per le P.M.I. – venerdì 4 marzo, Auditorium Santini, Noventa Padovana (PD)

Si segnala l’evento in oggetto, con richiesta di diffusione. Grazie

” Reddito di Cittadinanza e Microcredito per le P.M.I. – venerdì 4 marzo  –  Auditorium Santini, Via Valmarana 33 Noventa Padovana (PD) – ore 21.00 – ingresso gratuito.

Con:

  • Senatrice Nunzia Catalfo  – Prima firmataria del disegno di legge  N. 1148 “Istituzione del reddito di cittadinanza nonché delega al Governo per l’introduzione del salario minimo orario” – XI commissione – lavoro, previdenza sociale
  • Deputato VILLAROSA Alessio Mattia  – VI commissione finanze
  • Inoltre saranno presenti alcuni imprenditori che hanno ottenuto accesso al Microcredito, potendo così dare avvio alla propria attività.

Attualmente in Italia sono troppe le persone e le famiglie che dispongono di un reddito che non permette di vivere con dignità.  La mancanza di lavoro e di occupazione ne è la causa principale. Bisogna agire sui redditi e sul lavoro. Lo Stato, ma soprattutto i cittadini, non possono restare inermi.

È necessario agire subito con un cambio di rotta e mettere al centro dell’azione politica il benessere del cittadino, riconoscendone innanzitutto i diritti di base: avere la possibilità e gli strumenti necessari per vivere una vita dignitosa, il diritto al lavoro, all’istruzione, all’informazione e alla cultura.

Uno Stato, il cui scopo è prendersi cura dei cittadini che ne fanno parte, non deve lasciare nessuno indietro: quindi, in una prima fase, deve porre al centro della bussola politica un reddito minimo garantito per chiunque viva sotto la soglia di povertà relativa. Ogni cittadino deve poter contare su un reddito minimo indispensabile per vivere dignitosamente, sul diritto alla casa, al riscaldamento, al cibo, all’istruzione, all’informazione: un reddito minimo utile ad ottenere un lavoro congruo, nel rispetto della formazione scolastica e delle competenze professionali acquisite.

Altra esigenza, non meno importante delle precedenti, è quella di abbattere la condizione di schiavi moderni, cioè la condizione nella quale si trovano tanti individui, laureati e non, costretti ad accettare qualsiasi lavoro, sottopagato, precario, senza possibilità di crescita o, addirittura, senza un adeguato contratto. Oggi i giovani che restano in Italia non hanno più speranza nel futuro. È necessario ridisegnare il nuovo statuto delle garanzie, non solo del lavoro, ma del concetto stesso di essere cittadini. Occorre ridisegnare le basi del diritto all’esistenza, porre la questione centrale: che cosa siano oggi, a fronte delle trasformazioni sociali e globali, i diritti sociali; che cosa significhi dare la garanzia di un livello socialmente decoroso di esistenza, possibilità di scelta e autodeterminazione dei soggetti sociali.

L’approvazione di un disegno di legge sul  reddito di cittadinanza, oggi più che mai, rappresenta un obbligo per l’Italia, considerato che la Comunità e, poi, l’Unione europea, fin dalla raccomandazione 92/441/CEE del Consiglio, del 24 giugno 1992, ha esortato gli Stati membri a dotarsi di adeguati sistemi di protezione sociale, raccomandando agli Stati di riconoscere il diritto basilare di ogni persona di disporre di un’assistenza sociale e di risorse sufficienti per vivere in modo dignitoso e che solo l’Italia, l’Ungheria e la Grecia a tutt’oggi non hanno attuato alcuna forma di reddito minimo uniforme a livello nazionale.

Il Microcredito per le Piccole e Medie Imprese  ha come garanzia il fondo dove i Parlamentari del Movimento 5 Stelle versano metà dei propri stipendi. Ad oggi la somma versata è di 13 Milioni di euro.

volantino 723x1024 Reddito di Cittadinanza e Microcredito per le P.M.I.   venerdì 4 marzo, Auditorium Santini, Noventa Padovana (PD)

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

VENEZIA : Domani 23 ottobre alla Scuola Grande Convegno “15 anni di Peer Education in Veneto” . 80.000 giovani del Veneto coinvolti

80.000 studenti delle scuole secondarie di secondo grado in Veneto sono già stati coinvolti attivamente ...

Rispondi