Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / NELLA REGIONE DELLA SANITA’ ECCELLENTE ANCORA UN CASO DI MALASANITA?

NELLA REGIONE DELLA SANITA’ ECCELLENTE ANCORA UN CASO DI MALASANITA?

VICENZA – La procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta sulla morte di Monica Scalzolaro, la 45enne di Sarcedo, madre di tre figli, deceduta il 30 dicembre al San Bortolo di Vicenza, il giorno dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso dell’ospedale di Santorso, dove si era recata con i sintomi che sembravano quelli dell’influenza. Come riporta il Giornale di Vicenza il sostituto procuratore Hans Roderich Blattner ha incaricato la polizia giudiziaria a identificare tutti i medici che hanno seguito clinicamente la donna sia nel primo ricovero di venerdì 29 dicembre a Santorso che nel secondo di sabato 30 a Santorso con rapido trasferimento a quello di Vicenza. L’inchiesta della procura intende accertare cosa sia accaduto da quando Monica Scalzolaro è stata dimessa da Santorso fino al rientro nello stesso ospedale per essere trasferita d’urgenza a Vicenza. La procura vuole capire se i medici che l’hanno presa in cura hanno seguito scrupolosamente il previsto protocollo medico. Ai medici di Santorso potrebbe arrivare un avviso di garanzia per consentire loro, tramite i rispettivi legali, di partecipare all’autopsia sulla salma di Monica Scalzolaro.

NELLA REGIONE DELLA SANITA' ECCELLENTE ANCORA UN CASO DI MALASANITA?

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

I CARABINIERI DI PADOVA PRATO DELLA VALLE RICONSEGNANO IL DEFIBRILLATORE RUBATO AL LIONS CLUB CITTADINO.

I Carabinieri della Stazione di Padova Prato della Valle, rappresentati dal loro Comandante, il Luogotenente ...

Rispondi