Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO da Claudio Gori (Fratelli d’Italia )
STAZIONE DI PADOVA
STAZIONE DI PADOVA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO da Claudio Gori (Fratelli d’Italia )

Padova, 13/03/2018 – “La Giunta comunale ha variato, dal giorno alla notte, la viabilità in zona Stazione di Padova senza che residenti e molte attività commerciali siano state preventivamente avvisate o consultate. Un colpo letale – dichiara Claudio Gori, dirigente di Fratelli d’Italia Padova – all’economia di un’area soggetta a criminalità, degrado e isolamento sociale”.

“Il ‘boulevard della stazione’ di piazzale della Stazione, tra via Cairoli e corso del Popolo, è interessato dall’apertura di una attività commerciale con concessione di plateatico nel mezzo di in un tratto di zona franca tra spaccio e loschi affari che rischiano di aumentare a causa del blocco del flusso del transito auto-motocicli. Un centinaio di metri di asfalto e vetrine abbandonate – prosegue Claudio Gori – in cui si ‘privilegerà ancor più un florido traffico di droga e prostituzione a ridosso di centri professionali frequentati da minorenni”.

“Non è una novità che, nonostante le programmate e prevedibili retate, gli spacciatori e balordi di routine si assentino scientificamente e ritornino altrettanto solertemente per adocchiare giovani e passanti. Assistiamo a terapie urbanistiche di dubbia utilità che incubano residenti e commercianti in un quadrilatero di puro isolamento e ipotizzabile abbandono commerciale. Invito – conclude Gori – Lorenzoni e il sindaco di Padova e tornare sui propri passi poiché l’alibi d’un semaforo che potrebbe rallentare un tram non è plausibile. ”

 

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : IL PARROCO DI SANTA GIUSTINA APRE LE CATACOMBE AL LIONS CLUB PADOVA

Originalissimo scambio di omaggi fra il Lions Club Padova Graticolato Romano e il parroco di ...

Rispondi