LAVORO E RISORSE UMANE: A FIUME VENETO UN CONVEGNO PER INNOVARE E CONSOLIDARE

Sicuramente è un momento delicato per tutto il comparto che caratterizza il mondo del lavoro.
Ottimizzare e migliorare sono due termini che devono andare di pari passo con la sensibilità e la gestione del personale.
La crisi occupazionale e d’impresa non permette di sbagliare strategia. In questo contesto risulta sempre maggiore la necessità di avviare nuovi meccanismi legati alla riorganizzazione, al reinserimento nel mondo del lavoro e maggiore attenzione alle risorse umane.
Questi sono gli ingredienti che compongono il convegno che avrà luogo il 27 ottobre prossimo a Fiume Veneto (Tenuta Fossa Mala).
A partire dalle 14.30, si darà il via ad un incontro gratuito, aperto al pubblico, che ha lo scopo di presentare e approfondire nuove soluzioni per risolvere con efficacia e modernità aspetti importanti legati al lavoro quotidiano, collegando il tutto a nuove idee per migliorare la gestione delle risorse umane.
La società ASIA srl, in collaborazione con lo studio legale Mosetti e  Compagnone, assieme al team di Talent’s Angels, ha prefissato una serie di obiettivi da portare avanti al fine di garantire la massimizzazione dei processi lavorativi-organizzativi-decisionali che possono essere utili sia per le imprese sia per le risorse umane e dare un’interpretazione anche giuridica ai dati amministrativi di solito di competenza dell’ufficio personale.
Un HR Business Partner – afferma Luca Zoratti AD di Asia –  deve  supportare le decisioni aziendali, valutare le performance, riorganizzare e sviluppare le competenze interne.