Ritrovato senza vita l’uomo scomparso ieri a San Dorligo della Valle

E’ stato ritrovato senza vita G. G. l’anziano triestino scomparso da ieri nei dintorni di San Dorligo della Valle, in Val Rosandra, dove soleva recarsi a camminare. La sua vespa era stata lasciata parcheggiata a San Lorenzo ieri dai familiari.

L’uomo si trovava in un’area boschiva abbastanza impervia ed è stato individuato intorno alle 14.

Alle ricerche, cui hanno preso parte una quarantina di uomini tra Soccorso Alpino e speleologico, Vigili del Fuoco Protezione Civile e Carabinieri, con Unità Cinofile di diversi corpi e con il sorvolo dell’elicottero della Protezione Civile, erano riprese questa mattina dopo i primi tentativi effettuati ieri fino alle 22.30.

Il luogo del ritrovamento era stato sfiorato ieri durante la battuta notturna, ma era di difficile individuazione in assenza di luce diurna: si trova a margine di una strada sterrata, dalla quale l’uomo si è allontanato per tagliare lungo il bosco. Oggi le squadre hanno ripercorso tutti i sentieri suddividendo le diverse aree a squadre e effettuando delle battute spalla a spalla, a cinque metri l’uno dall’altro. Sul posto il magistrato e il medico legale per i rilievi del caso.

I familiari sono stati avvisati.

Le operazioni di recupero si concluderanno intorno alle 17.