ROVIGO: TRE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE E SEQUESTRATI BENI PER 2,5 MILIONI DI EURO PER UNA FRODE FISCALE .

La Guardia di Finanza di Rovigo ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare e sequestri per equivalente di beni e denaro per circa 2,5 milioni di euro nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di una milionaria frode fiscale internazionale. L’indagine delle Fiamme Gialle, coordinata dalla Procura della Repubblica, ha portato alla scoperta di un sofisticato sistema di frode transnazionale realizzato dai titolari di alcune società operanti nel settore della vendita di rottami metallici.