Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / SAN DONA’ DI PIAVE – TRUFFE, MURER: «NESSUN OPERATORE INCARICATO DAL COMUNE PER CHIEDERE DENARO»

SAN DONA’ DI PIAVE – TRUFFE, MURER: «NESSUN OPERATORE INCARICATO DAL COMUNE PER CHIEDERE DENARO»

«Il Comune non ha dato mandato ad alcun operatore di chiedere soldi per cause benefiche o altro né ha commissionato indagini telefoniche di alcun genere. Inoltre non è stato inviato alcun assistente sociale per controlli a domicilio agli anziani. Perciò, qualora qualcuno ricorresse a qualifiche del genere, segnalate alla forze dell’ordine quanto avvenuto». È questa la raccomandazione dell’assessore ai servizi sociali Maria Grazia Murer a seguito di segnalazioni da parte di alcuni cittadini. Sarebbero stati contattati telefonicamente da sedicenti operatori del Comune che chiedevano un appuntamento per non meglio specificate donazioni.

«Il Comune non sta promuovendo alcuna raccolta fondi e, se lo facesse in futuro, non utilizzerebbe questi canali – precisa l’assessore – Inoltre, ricordando altri tentativi di truffa avvenuti in passato, il Comune non sta inviando operatori a domicilio perciò non aprite a chi si qualificasse in questa maniera. Piuttosto segnalate immediatamente ogni situazione sospetta. L’attenzione dei cittadini è la prima garanzia di sicurezza».

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi