Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / SAN DONA’ DI PIAVE – CERESER IN MINORANZA CERCA LA SQUADRA PER L’ OSPEDALE UNICO

SAN DONA’ DI PIAVE – CERESER IN MINORANZA CERCA LA SQUADRA PER L’ OSPEDALE UNICO

Fare squadra tra Comuni del Basso Piave, ribadito il mandato al sindaco chiedere la modifica dello statuto della conferenza dei sindaci sanità con l’introduzione del voto ponderato rispetto al numero degli abitanti, e convocata all’unanimità commissione, per mercoledì 17 settembre, aperta a tutti i sindaci del sandonatese. Sono i risultati fondamentali della Conferenza dei Capigruppo convocata ieri sera sulle questioni dell’ospedale unico e della sanità del territorio.

 

«Riguardo l’idoneità della sede ho ricordato che, dopo la relazione sull’ospedale unico, che riteneva San Donà il sito più idoneo, è stato dato un tempo per presentare osservazioni ai vari comuni: solo 8 su 20 le hanno presentate, tra cui la stessa San Donà, insieme a Ceggia, Cinto Caomaggiore, Concordia Sagittaria, Fossalta di Portogruaro, Portogruaro, San Stino, Torre di Mosto –  ha sottolineato il sindaco Andrea Cereser – Vuol dire che 12 Comuni, cioè la maggioranza, non hanno trovato nulla da dire confermando, almeno implicitamente, San Donà come sede più idonea. Le stesse osservazioni sollevate non sempre, peraltro, contestavano la scelta della sede, perciò ora serve che i vari comuni mostrino in maniera esplicita questa posizione».

 

Per questo la decisione, unanime, di convocare per mercoledì 17 una commissione, aperta a tutti i consiglieri e alla quale invitare tutti i sindaci del sandonatese, con l’intento di ribadire la posizione del Consiglio Comunale.

 

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Carceri(PD): Lama sporge da camion e taglia un’auto come formaggino. Salva l’automobilista.

Una staffa  che doveva restare agganciata al camion, invece si è staccata trasformandosi in una ...

Rispondi