Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / SAN DONA’ DI PIAVE – FIUME FESTIVAL, AL VIA DOMANI LA TRE GIORNI DI EVENTI

SAN DONA’ DI PIAVE – FIUME FESTIVAL, AL VIA DOMANI LA TRE GIORNI DI EVENTI

re giorni di eventi, al ritmo di uno all’ora, dagli incontri, ai reading, alle inaugurazioni, al lavoro di artisti e creativi. Fino agli interventi di riqualificazione urbana. È il Fiume Festival, che concentrerà su San Donà nel fine settimana del 5-6-7 settembre, le energie e la creatività di personalità di altissimo livello. «Lo scenario del Piave vissuto come insieme coinvolgente di paesaggio, cultura, creatività, ricerca, storia e società, metafora del tempo e della vita che scorre, viaggio e veicolo di esperienze che nei secoli si sono incontrate sull’acqua – così l’assessore alla cultura Chiara Polita – Sul Piave confluiranno diverse suggestioni anche da altre terre d’acqua e di fiume: dalle sonorità del Mississippi alla danza di Villeneuve sur Lot, a contributi di artisti provenienti da altre regioni d’Italia».

 

Il programma di domani, apertura del Festival, prevede alle 17 nello Spazio “I. Battistella” ex Giardini Agorà, l’inaugurazione mostra di Giovanni Cesca “Spartiti Corteccia, il suono dell’Universo”. Alle 18 in piazza Indipendenza, La Gigia di Romano Pascutto, Reading di parole e musica, a cura di Sandro Buzzatti con musiche di Nelso Salton. Alle 20,45 al Parco Fluviale proiezione del film “Hemingway Unknown” di Renzo Carbonera, con la partecipazione del regista. Nell’occasione: mostra fotografica relativa alla Grande Guerra nel Basso Piave e all’esperienza di

Hemingway, a cura di Renzo Vedovo. A seguire concerto ispirato alle atmosfere del Mississippi dei Red Wine Serenades, in collaborazione con MusicaSì. Infine, dalle  23.30, sempre al Parco Fluviale, Poesie a mezzanotte sul fiume: il silenzio del fiume sarà accompagnato dalla poesia e dalla musica con le voci di Giovanni Giusto e del Teatro dei Pazzi e la chitarra di Angelo Michieletto.

 

«Il Fiume Festival, di cui è questa la prima edizione, non è uno dei tanti eventi che un’amministrazione può organizzare. È molto di più. – scrive il sindaco Andrea Cereser nella sua presentazione dell’evento – È inserito in maniera organica nel programma di mandato e rappresenta per San Donà un’opportunità di valorizzazione, attraverso l’elemento naturale che più la caratterizza». Il Festival, inoltre, apre alla Maramacoea, il lungo cartellone di eventi che accompagna alla Fiera del Rosario. «Dal fine settimana del 5 settembre fino alla metà di ottobre, San Donà verrà ravvivata da un evento ogni fine settimana – preannuncia Chiara Polita – Questo perché come un fiume scava, incide e modella la terra in cui incessantemente scorre, così la cultura incide sullo sviluppo del territorio».

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

PADOVA : SI CHIUDE POSITIVAMENTE LA 16^ Edizione di TECNOBAR&FOOD IN FIERA A PADOVA PADOVA.

Sono stati quattro giorni intensi, con una presenza di qualità importante”. Sono queste  le prime ...

Rispondi