Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Sport / SAN DONA’ DI PIAVE – SERVICE MED SAN DONA’, PROVA DI CARATTERE A PADOVA

SAN DONA’ DI PIAVE – SERVICE MED SAN DONA’, PROVA DI CARATTERE A PADOVA

La Service Med San Donà dimostra di avere carattere. A Padova, per la seconda di Coppa Italia di B1, finisce

ancora 2/3. E ancora una volta si può parlare di una sconfitta indolore, anzi, di una dimostrazione di carattere

e di forza, per la giovanissima formazione di Giuseppe Giannetti, che di fronte si trovava quello che molti

indicano come uno “squadrone”, in grado di dire la sua nell’imminente campionato di B1. Sotto 0/2 la Service

Med è riuscita a rimettersi in piedi e pareggiare i conti, per poi giocarsi tutto al tiebreak. Senza contare che ieri

sera il sestetto non poteva contare su Eleonora Furlan: la forte centrale era impegnata con il Conegliano.

Nei primi due set poca incisività in battuta e ricezione complessivamente non efficace. Poi si è iniziato a

ricevere meglio e giocare al centro, oltre a sciorinare battute più aggressive.

Confortanti i numeri, dove la Service Med San Donà ha dimostrato anche di avere fatto meglio in alcune

situazioni. Attacco: 38% San Donà contro il 32% di Padova; nella ricezione si pagano soprattutto i primi due

set, 66% (38%) contro 69% (43%) delle padroni di casa; muri 8 a 6 per Padova.

LEALI PADOVA VOLLEY PROJECT – SERVICE MED SAN DONA’: 3 – 2

PARZIALI: 25/22, 25/12, 17/25, 22/25, 15/7

LEALI PADOVA VOLLEY PROJECT: Forzan (L), Guerra, Secco 11, Dall’Ora 17, Grassini, Meggiolo,

Rigon, Meggiato, Moro 10, Campagnaro 5, Scarpa, Rampazzo. All. Bertolin

SERVICE MED SAN DONA’: Carraro 1, Masiero 2, De Bortoli Giorgia 26, Grigolo 27, Cesario Greggio 9,

Guerrato (L), Scarton, Cibin 6, De Bortoli Chiara (L), Martinelli 1, Dotta ne, Perale ne. All. Giannetti

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Krzysztof Piatek: l’attaccante del Genoa che ha già conquistato la serie A

Il campionato di serie A 2018-2019 è iniziato sotto il segno di CR7. L’acquisto della ...

Rispondi