Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / San Donà: POENTA BIANCA, DOMENICA LA FESTA IN PIAZZA INDIPENDENZA

San Donà: POENTA BIANCA, DOMENICA LA FESTA IN PIAZZA INDIPENDENZA

Dopo la pacifica “invasione” delle Fiere prosegue la festa a San Donà di Piave. Sabato e domenica prossima torna la tradizionale Festa de a Poenta Bianca, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di San Donà di Piave, giunta alla 22esima edizione. «La Festa si presenta con alcune novità quest’anno – spiega Renata Mattiuzzo, presidente della Pro Loco – Innanzitutto esibizioni sull’utilizzo delle macchine polentiere, che realizzeranno la polenta in diretta in occasione del convegno del sabato; poi, per tutta la giornata della domenica, una presenza costante della banda, con sfilate, concerti, accompagnamento ad altre esibizioni».

Si parte sabato 8 ottobre alle 18,15 nella Sala Conferenze del Centro culturale da Vinci con l’usuale  convegno sulla polenta bianca. Durante il convegno esibizione di macchine polentiere. Realizzeranno “in diretta” la polenta che verrà offerta al termine del convegno, in un rinfresco a cura del ristorante La Fossetta. «Un particolare ringraziamento a tutti coloro che sostengono la manifestazione  – così sindaco Andrea Cereser – La festa è un momento in cui lo stare insieme unito alla promozione delle tradizioni dei prodotti locali, fa vivere le profonde radici legate alla cultura e alla storia delle nostre terre».

Il giorno successivo il clou della festa in Piazza Indipendenza. Dal mattino allestimento degli stand per la distribuzione dei piatti tipici, a partire da poenta e anitra e gnocchi con sugo d’anitra, a cura della Pro Loco. Agli stand delle frazioni, invece, Calvecchia distribuirà salsiccia e muset; Chiesanuova stracot de muss; Fiorentina schie e tripa; Fossà soppressa e fonghi; Grassaga frittura mista; Isiata bacaeà in umido; Mussetta masanet, sardee in saor e baccaeà bianco; Palazzetto sepe in umido; Santa Maria di Piave bisat in umido e formaio. Dalle 10 sfilata moto d’epoca. Esposizione di attrezzi, macchine agricole e attrezzi in miniatura. Esibizione della banda di Mariano Comense. Inizio degustazioni alle 12 mentre alle 14,45 esibizione dell’Accademia pattinaggio artistico sandonatese.

Ripresa degustazioni dalle 16. Mezz’ora dopo 14° Palio dee carioe lungo corso Trentin. Come sempre vince chi arriva primo senza perdersi nessuna pannocchia. Alle 17 esibizione di danza con il gruppo Danze Veneto Orientale e Marta Dance, a cura di Avis e Pro Loco. Alle 21 chiusura con la tombolata dell’Avis.

«Oltre alla tradizione della Festa dea Poenta, il fine settimana dopo le fiere propone anche la Fiera del Fumetto, rivolta a un target diverso, confermando San Donà come città per i giovani – conclude il sindaco Andrea Cereser – La Fiera del Fumetto, peraltro, è un possibile modello del futuro utilizzo degli spazi fieristici, con la filosofia di proporre manifestazioni collaterali, che permettano una serie di eventi durante l’anno».

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi