Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / SAN GIORGIO IN BOSCO (PD ) : VITA DURA PER I LADRI IN APPARTAMENTI , DUE MINORENNI DENUNCIATI DAI CARABINIERI IDENTIFICATI DALLE IMPRONTE DIGITALI .

SAN GIORGIO IN BOSCO (PD ) : VITA DURA PER I LADRI IN APPARTAMENTI , DUE MINORENNI DENUNCIATI DAI CARABINIERI IDENTIFICATI DALLE IMPRONTE DIGITALI .

Il 14 maggio scorso a  San  Giorgio in Bosco (PD), due ladri dopo aver forzato un infisso dell’abitazione di un rumeno  46enne, riuscivano ad asportare una somma di 200 euro, poiché costretti a fuggire dal rientro  improvviso del proprietario.

L’attività di sopralluogo eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittadella, consentiva di  fotografare e prelevare dalla superficie degli oggetti e degli infissi toccati dai ladri, alcune impronte digitali che sono state poi  trasmesse al R.I.S   di Parma per le successive analisi dattiloscopiche e la comparazione con le impronte presenti in archivio. Gli accertamenti tecnici, il cui esito è giunto in questi giorni ha consentito di dare un identità certa agli autori del furto che sono stati identificati per:

A., 17enne, di origini slave, ma nato del casertano, dove tuttora domicilia;  R., 16enne, anche lui di origini slave, nato e residente a Roma.

Per tale motivo, entrambi i minorenni sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto in abitazione, aggravato in concorso dai Carabinieri della Stazione di Tombolo (PD), competente per territorio.

 

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

VENETO : ELOGI DEL PRESIDENTE DEL VENETO LUCA ZAIA A FEDERICA PELLEGRINI PER LA SUA 50.a MEDAGLIA INTERNAZIONALE

“Ti siamo immensamente grati per tutte le emozioni e le gioie che ci hai regalato ...

Rispondi