SAN VITO AL TAGLIAMENTO: si schianta, fugge e nasconde l’auto. Preso grazie alla scia d’olio.

Affronta ad altà velocità  una rotatoria,  prosegue diritto schiantandosi contro i segnali stradali e fugge nascondendo l’auto.

E’ accaduto all’alba alla nuova rotonda di via Sbrojavacca di San Vito al Tagliamento. Protagonista della vicenda un giovane della zona che a bordo della sua Toyota Yaris ha pensato bene di darsela a gambe dopo aver abbattuto diversi cartelli stradali nascondendo l’automobile e, come se non bastasse, rimuovendo la targa e il tagliando dell’assicurazione.

Non aveva però fatto i conti con la rottura della coppa dell’olio dalla quale ha seminato le tracce servite ai militari dell’Arma per rintracciarlo.

I residenti hanno dichiarato di aver sentito un forte botto verso le ciqnue del mattino ed in seguito un’ auto allontanarsi in gran fretta.

Non è stato difficile per i Carabinieri risalire al conducente dopo aver individuato la vettura e prelevato il numero di telaio.

Dalle prime testimonianze non si esclude che l’automobilista fosse fuggito per nascondere in realtà l’assunzione di alcolici o sostanze stupefacenti temendo il sequestro ed  il ritiro della patente.