Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / SAN VITO AL TAGLIAMENTO: TORNA AL CINEMA IL CAPOLAVORO DI ROSSELLINI “IL GENERALE DELLA ROVERE”

SAN VITO AL TAGLIAMENTO: TORNA AL CINEMA IL CAPOLAVORO DI ROSSELLINI “IL GENERALE DELLA ROVERE”

Prosegue la rassegna cinematografica all’auditorium Zotti della Pro Loco San Vito al Tagliamento, con la proiezione, in collaborazione con il Comune, de Il generale Della Rovere di Roberto Rossellini il 25 aprile alle 21.

Questo film del 1959 fu Leone d’Oro al Festival di Venezia: diretto da Rossellini su un soggetto di Indro Montanelli, racconta la metamorfosi di Emanuele Bardone (il grande Vittorio De Sica) da truffatore che sfrutta il clima di divisione prodotto dalle autorità nazifasciste a Genova a sostenitore dei valori della dignità e del patriottismo tipici della Resistenza.

“Siamo infatti convinti del valore educativo del cinema – ha spiegato il direttore artistico della rassegna Alessandro Venier – attraverso lo sguardo di un grandissimo regista sulla Resistenza e sulla responsaibilità individuale degli uomini, con un insuperabile Vittorio De Sica. Un omaggio ai caduti per la libertà, in una giornata importate per tutta l’Italia”.

“La rassegna cinematografica continua con successo grazie anche ad un ottimo lavoro di squadra – ha aggiunto la presidente della Pro Loco Patrizia Martina – Nel resto del programma non mancheranno le occasioni per sorridere e riflettere con film di grandi registi italiani e stranieri”.

La rassegna è organizzata dalla Pro San Vito al Tagliamento in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, nonché con Friulovest Banca che ha sostenuto l’acquisto del proiettore digitale e gode anche della collaborazione con l’Università della Terza Età. I film d’autore fanno parte della rassegna Circuito Cinema.

Prezzo intero 6 euro a biglietto, ma sono previste riduzioni per under 12, over 65 e possessori di Carta giovani Fvg, martedì e Circuito cinema (4 euro). Prezzo ridotto 5 euro per gli studenti “Le Filandiere”. Per informazioni oltre al telefono 0434.875075, attive anche le sezioni digitali su web (www.prosanvito.it) e Facebook (pagina Procinema San Vito).

La rassegna vedrà in calendario anche altri film. Venerdì 28 alle 21 e domenica 30 alle 18 verrà proiettato “Il padre d’Italia”, il secondo film del giovane regista Fabio Mollo che questa volta racconta il momento in cui abbandoniamo il nostro status di figli per diventare genitori. Il regista si interroga su cosa voglia dire essere genitori e lo fa attraverso la storia di Paolo e Mia, due trentenni molto diversi tra loro che riflettono sul futuro e sulla vita e si ritrovano insieme in un folle viaggio viaggio verso Sud. Il risultato è un road movie che attraversa l’Italia.

Sarà poi il turno di un appuntamento dedicato ai più piccoli e agli appassionati delle famosissime creature blu. Sabato 29 alle 21 e domenica 30 alle 15  tutti al cinema a vedere “I puffi – Viaggio nella foresta segreta”. Ci saranno Grande Puffo, Puffetta, Quattrocchi, Tontolone e Forzuto… e come antagonista, lo storico e acerrimo nemico Gargamella.

Spazio al thriller psicologico martedì 2 e venerdì 5 maggio alle 21 con “Elle”, il film di Paul Verhoeven con Isabelle Huppert. Si tratta una storia che ha fatto molto discutere e che è valsa a Isabelle Huppert la candidatura agli Oscar 2017 come migliore attrice protagonista.

Martedì 9 e venerdì 12 maggio alle 21 verrà proiettato “Lasciati andare”, film di Francesco Amato che vede protagonista Toni Servillo per la prima volta in una commedia. Si tratta della travolgente storia di uno psicanalista ebreo, Elia, che nel suo modo di approcciarsi con i pazienti rievoca Freud.

Dopo “Miracolo a le Havre”, il regista di culto finlandese Aki Kaurismäki è tornato con “L’altro volto della speranza”, vincitore dell’Orso d’Argento al Festival di Berlino. Il suo film verrà proiettato sabato 13 e martedì 16 maggio alle ore 21.

Chiude la rassegna cinematografica “Personal Shopper”, il film di Oliver Assayas con Kristen Stewart come protagonista, che verrà proiettato venerdì 19 maggio alle 21 e domenica 21 maggio alle 18. Ambientato a Parigi, narra la storia di una giovane americana che lavora per conto di una star del cinema.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

BATTAGLIA TERME (PD) : AUTO VOLA NEL DIRUP OE 5 RAGAZZI FINISCONO ALL’OSPEDALE .

Una Ford C max  perde il controllo della strada e schizza fuoristrada carambolando per un ...

Rispondi