A SAPPADA IL SUCCESSO DELLA CACCIA AL TESORO CON IL GEOCACHING

Vivere la montagna e camminare nei suoi sentieri è un divertimento a Sappada, per bambini e adulti, grazie a “Dolomiti Geocaching Walk”, i locali percorsi di Geocaching, un tipo di caccia al tesoro in cui i partecipanti, detti “geocacher”, usano un ricevitore GPS per nascondere o trovare dei contenitori di differenti tipi e dimensioni. L’iniziativa, ideata e curata dal C.A.I. di Sappada in collaborazione con la locale Pro Loco e Dolomiti Walking Festival, è stata avviata a inizio stagione e sta appassionando decine di curiosi e amanti del trekking che, dotati di una pianta stilizzata i bambini e di strumentazione gps gli adulti, e di una scheda da contrassegnare ad ogni tappa del percorso, hanno sviluppato nella vallata e nelle sue cime, i percorsi indicati.
La tappa di Sappada del Geocaching rientra nel percorso americano, dove la simpatica iniziativa ha preso il via qualche anno fa. “Siamo soddisfatti e meravigliati di come i turisti abbiano risposto con grande entusiasmo e partecipazione alla nostra proposta di vivere la montagna divertendosi” dichiara Manuel Piller Hoffer, sindaco di Sappada e presidente della sezione locale del C.A.I.
Dolomiti Geocaching Walk proseguirà per tutta la stagione estiva e, al suo termine, tra tutte le schede debitamente compilate dai partecipanti, sarà sorteggiato un week end per due persone presso una delle strutture convenzionate. Info www.altedolomiti.it e www.dolomitifestival.it