Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Teatroimmagine di Salzano porta in scena Robin Hood

Teatroimmagine di Salzano porta in scena Robin Hood

Una compagnia sempre più richiesta e sempre più in giro per l’ Italia e non solo, Teatroimmagine, che venerdì 31 marzo sarà a Gorizia nella sala Maggiore del Kulturni dom con il “Robin Hood, una leggenda veneziana” per la regia di Benoit Roland.
La serata rientra nella 22esima rassegna teatrale nazionale “Un castello di musical & risate”.

Lo spettacolo:

“Il mio nome è Hood… Robin Hood, Principe dei ladri…”.
Mito, leggenda, cronaca: molti scrittori hanno raccontato le imprese del popolare Robin, che al contrario di quanto si pensava… nacque in laguna.
Teatroimmagine vi racconterà la storia del nostro eroe lagunare, e se non ci credete vuole dire che non credete neanche a Babbo Natale. Peccato…
É dal tardo medio evo che aspettiamo il salvatore dei poveri, colui che eliminerà ingiustizie e ineguaglianze, ma noi crediamo ancora che quest’uomo sia esistito, e anzi, che ne siano esistiti più di uno, uomini o donne che hanno fatto della giustizia e dell’uguaglianza il loro cavallo di battaglia, restando pero’ spesso sconosciuti.

Una vicenda d’amicizia, d’amore e di giustizia, di libertà e di oppressione, comica e drammatica, dove la speranza e il credere nei valori veri della vita ci danno coraggio e voglia di migliorare questo pazzo mondo. I nostri occhi sono sempre quelli della Commedia dell’Arte, filtro magico che trasforma ogni storia colorandola con l’ironia, gioia di vivere e musicalità!

Benoit Roland

 

La compagnia:
Una compagnia, Teatroimmagine, di Salzano nel veneziano che da trent’anni fa commedia dell’arte. L’anno prossimo festeggia il suo trentesimo compleanno.
É conosciuta ed è vincitrice di premi a livello internazionale come:
– rappresentante dell’Italia al 7° Festival Internazionale di Teatro del Cairo (Egitto) e allo Spring Theater Festival di Salonicco (Grecia) ottenendo in entrambi i casi il riconoscimento ufficiale della critica e del pubblico.
– 1995 – Premio della critica e del pubblico al VII C.I.F.E.T. (Cairo, Egitto);

1996 – Vincitore del Festival Internazionale di Commedia
di Amburgo (Germania);

1997 – Miglior spettacolo del Festival di Teatro Europeo
di Stoccolma (Svezia);

1998 – Vincitore dello Spring Theater Festival di Salonicco (Grecia);

1999 – Vincitore del Festival IFIT di Istanbul (Turchia);

2000 – Vincitore del Shakespeare International Festival
di Hvar (Croazia);

2002 – Miglior spettacolo del Festival Les Baroquiales
di Nizza (Francia);

2003 – Vincitore del Welcome Festival di Bruxelles – sez. teatro;

2005 – Miglior compagnia e miglior spettacolo delle “Giornate Teatrali Mediterranee” a La Valletta (Malta);

2006 – Premio del pubblico al Mese della Cultura Italiana
di Nicosia (Cipro).

Il successo è stato raggiunto grazie a numerose tournée europee e non solo.
L’11 marzo scorso erano a Lesmo, nella provincia di Monza Brianza, nel cine Teatro Piccolo, con “I Promessi Sposi”.
E dal 24 novembre scorso al 1 dicembre hanno realizzato un’ intensa tournée “fiamminga”, nel nord Europa, portando “Robin Hood una leggenda veneziana” che ora portano a Gorizia.

A dicembre scorso, dal 14 al 20 è stata la volta del Sud America, in Argentina con la rappresentazione de Il Barbiere di Siviglia”, a Buenos Aires nel Teatro Picadero, in occasione della chiusura dell’attività annuale per la promozione della cultura italiana. L’invito è arrivato proprio dall’ Ambasciata d’Italia e con l’organizzazione dell’Istituto Italiano di Cultura. “Un pienone – commenta l’attore Roberto Zamengo – una fila incredibile al botteghino, mai vista una cosa del genere”.
Una compagnia, la loro, nata nel 1989, su iniziativa di un piccolo gruppo di giovani attori provenienti da varie esperienze del teatro popolare veneto. Essi studiano continuamente le metodiche dell’ improvvisazione e interpretazione dei canovacci storicamente tramandati, le pantomime e l’uso delle maschere.
Gli interpreti per lo spettacolo a Gorizia sono:
-Martina Boldarin Marianna, pupilla del Doge; Campagna Lupia, sicario; Donna Rosa, nobildonna; Rossella;
– Luca Gatto Roberto del Cappuccio
– Roberto Zamengo Il Magnifico; Zanni il Piccolo;
– Daniele Baron Toaldo Robin Hood; Maremonti, guardia;
– Ruggero Fiorese Il Doge Riccardo; Frate Tuck; Patrizio, nobiluomo;
Abbonamento della rassegna a Gorizia: 7 spettacoli (posto fisso) :
Interi € 56,00 – Over 65 € 49,00
Under 25 € 35,00

Prezzi Biglietti:
Interi: € 12,00 – Over 65 € 10,00 – Under 25 € 7,00
Cortesia (ANDOS e simpatizzanti): € 2,00

Prenotazioni e prevendita:
Libreria “LEG” Gorizia – Corso Verdi 67 – Tel. 0481 – 33776

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Padova : Arrestato in stazione un nigeriano regolare con 6 kg di droga proveniente da Roma.

Arresto in stazione a Padova di un nigeriano proveniente da Roma con 6 kg di ...

Rispondi