TG TURISMOTOP NEWSVENETO

PADOVA : Nuove luci valorizzano da oggi il Duomo e il suo Battistero.

Si sono accesi per la prima volta le nuove luci del Duomo di Padova. Una prova generale che ora sarà verificata dalla Sovrintendenza per valutare la perfetta illuminazione delle architetture, dopo una lunga e proficua collaborazione dei tecnici con la stessa. Un intervento di riqualificazione dell’illuminazione monumentale voluto dal Comune di Padova che si è tenuto in costante contatto con la Diocesi di Padova e la parrocchia della Cattedrale di Padova e realizzato da AcegasApsAmga e Hera Luce, volto a valorizzare il patrimonio architettonico e storico della città. Un modo per valorizzare le bellezze monumentali della città, ma anche per rendere gli spazi cittadini più vivibili e sicuri per tutti i residenti. L’intervento ha previsto il potenziamento dell’illuminazione del Duomo con 15 nuovi punti luce led di cui 9 proiettori per l’illuminazione architettonica atta a valorizzare il contesto storico e artistico. In particolar modo, sono stati sostituiti 2 proiettori a ioduri metallici esistenti con 2 proiettori led da 117 W e si è potenziata l’illuminazione architettonica con ulteriori 7 proiettori da 117 W. Infine, Hera Luce ha provveduto a potenziare l’illuminazione del contesto con ulteriori 6 punti luce led, per un totale di 15 nuovi punti luce led.

L’intervento segue la scia di altri importanti progetti realizzati da AcegasApsAmga e Hera Luce con il Comune di Padova per valorizzare e dare nuova vita alla città, come la riqualificazione dell’illuminazione pubblica dei sottoportici di via Vittorio Emanuele II, via Dante, via Eremitani e via Emanuele Filiberto e il videomapping proiettato nelle piazze principali di Padova durante le festività natalizie.

Il Sindaco Sergio Giordani sottolinea: “Il Duomo è splendido, con la sua Piazza e il Battistero. Un luogo antico, che racchiude l’identità più profonda di noi padovani e cui siamo affezionati, da quest’anno anche sito UNESCO. Con questa nuova luce le sue caratteristiche uniche saranno esaltate e valorizzate, sono profondamente soddisfatto di aver lavorato con tutti a quest’opera molto chiesta e attesa anche dai cittadini. Luce è anche sicurezza oltre che bellezza. Continuiamo a lavorare per rendere Padova più affascinante e lucente, lo facciamo con l’orgoglio di appartenere a questa comunità.”

Il vicesindaco Andrea Micalizzi commenta: “Centrato anche questo obbiettivo: la nuova illuminazione non solo aiuterà a migliorare la sicurezza nella zona, ma è anche un intervento che valorizza il Duomo di Padova dal punto di vista monumentale esaltandone la sua bellezza e centralità.  Andremo avanti ancora in questa direzione e grazie ai 4,6 milioni di euro stanziati già dai prossimi mesi daremo più luce in altre zone di Padova come alla Guizza, S. Osvaldo, Tre Garofani, S. Rita, S. Lazzaro, Camin e l’area della Basilica di S. Giustina. Nel concreto significa che quasi la metà dei punti luce in città sarà a led entro l’estate per una Padova più bella e più sicura.

L’amministratore delegato di AcegasApsAmga, Roberto Gasparetto spiega: “Con questo intervento di riqualificazione dell’illuminazione del Duomo di Padova si è concretizzato un ulteriore passo per dare risalto ai monumenti della città. AcegasApsAmga continua a impegnarsi con professionalità a rendere più accogliente il territorio dove ogni giorno viviamo. Con i nostri servizi vogliamo prenderci cura quotidianamente di Padova, mantenendo un impegno costante nella ricerca di soluzioni innovative per rendere la città sempre più sicura, efficiente e smart”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button