TOP NEWSVENETO

VICENZA /ROMA : ARRIVA LA PRIMA GUIDA GALATTICA PER ‘SCOVARE’ GLI SCIENZIATI DEL FUTURO

Francesca, tecnico meccanico, è una super-appassionata di parchi a tema e viaggi. Di cosa vive? Gira il mondo e offre la sua consulenza sulle interfacce software per comandare i bracci meccanici delle più famose giostre del mondo.  Michele, tecnico informatico, è un gran goloso di pasta alla norma. Insieme al suo team, ha coltivato in laboratorio alcune melanzane più saporite grazie a un algoritmo di apprendimento automatico. Un vero passo avanti nell’ambito della cyber-agricoltura.

Sono i protagonisti della prima GUIDA GALATTICA alle STEM  (Science, Technology, Engineering e Mathematics – discipline scientifico-tecnologiche e i relativi campi di studio), un progetto firmato CONFINDUSTRIA VICENZA, FEDERMECCANICA e GRUPPO PLEIADI. Il CNR ospiterà la presentazione della Guida Galattica martedì 26 Ottobre, alle ore 16.00, presso l’Aula Marconi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in piazzale  Aldo Moro, 7 a Roma.  Completamente gratuita e rivolta a tutti i ragazzi italiani tra gli 8 e i 12 anni, la Guida è uno strumento a disposizione della comunità educante, genitori, docenti, musei, psicologi che si occupano di orientamento.

Accompagna gli studenti ad immedesimarsi nei due personaggi, Francesca e Michele che avevano tante idee, tante passioni, ma non sapevano come farle emergere: insomma, due soggetti “multi-potenziali” da manuale. La spinta di cui avevano bisogno per poter sfruttare la loro multi-potenzialità si cela dietro la CONOSCENZA. E proprio attraverso la Guida Galattica si potranno conoscere le STEM e capire cosa si può fare studiando le materie tecnico-scientifiche ed economiche.

Contestualmente Confindustria VicenzaFedermeccanica e il Gruppo Pleiadi lanceranno Vicenza Making Future. Un progetto dedicato ai ragazzi che porterà nelle piazze italiane un vero e proprio “villaggio dell’innovazione” per animare il cuore delle città con numerose attività scientifiche gratuite rivolte ai makers di domani. Realizzare e collaudare un vero braccio meccanico, mixare gli elementi giusti per creare una bio-plastica derivata dal mais, attivare un’elica grazie all’energia solare o decifrare un codice per programmare un piccolo robot. Tante attività per appassionare e incuriosire i più giovani alla scienza e alle discipline tecniche. Un modo originale per imparare divertendosi, ma anche per avvicinarsi a percorsi di studio capaci di aprire grandi opportunità lavorative nell’immediato futuro. Prima tappa Vicenza, piazza dei Signori, il 6 e il 7 Novembre.

Per le normative Covid si garantisce la partecipazione alla conferenza del 26 ottobre presso il CNR solo se si è in possesso di Green Pass e previa richiesta di registrazione inviando un’email a giovannaastolfi@gmail.com

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button