Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / TREVISO : AEROPORTO “A. CANOVA”: NEL PRIMO SEMESTRE 2018 SCOPERTI 679.000 EURO IN CONTANTI DA ADM E GUARDIA DI FINANZA
SEQUESTRO DI VALUTA A TREVISO
SEQUESTRO DI VALUTA A TREVISO

TREVISO : AEROPORTO “A. CANOVA”: NEL PRIMO SEMESTRE 2018 SCOPERTI 679.000 EURO IN CONTANTI DA ADM E GUARDIA DI FINANZA

È positivo il bilancio dell’attività svolta dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) e dai Finanzieri del Comando Provinciale di Treviso a contrasto della illecita movimentazione transfrontaliera di capitali. Nel primo semestre 2018, presso l’Aeroporto “A. Canova” di Treviso, sono state accertate 47 violazioni in ambito valutario, per un valore complessivo di circa 679.000 euro, che hanno portato alla contestazione di sanzioni, estinte mediante il versamento nelle casse dell’Erario, di quattordicimila euro a titolo di oblazione. Nel corso del 2017 il flusso illecito di denaro complessivamente intercettato è stato di circa due milioni di euro. L’azione di contrasto non si è limitata alla movimentazione illecita di capitali, ma è stata rivolta a scongiurare tutte le attività che possano riguardare merci irregolarmente introdotte nel nostro territorio al seguito di passeggeri di provenienza extra comunitaria. I funzionari ADM e i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Treviso, che opera con una propria Squadra nell’aerostazione, vigilano, in particolare, sulla sicurezza dei prodotti importati, sulle transazioni di oggetti contraffatti, e sul traffico di tabacchi lavorati esteri, e perseguono l’ulteriore obiettivo di tutelare la salute dei cittadini, facendo rispettare il divieto di importazione di carni, pesci, e latticini provenienti da Paesi a rischio sanitario.  Per quanto riguarda la lotta alla contraffazione e al traffico di sostanze stupefacenti, nei primi sei mesi del 2018 è stato sequestrato un considerevole quantitativo di hashish e marijuana, detenuto per uso personale, con l’ausilio di due unità cinofile della Guardia di Finanza; sono stati conseguentemente segnalati alle Autorità competenti 19 passeggeri di diversa nazionalità. Dallo scorso anno, alla luce dei nuovi compiti di vigilanza attribuiti alle forze di Polizia, il presidio assicurato presso l’Aeroporto di Treviso si avvale della Squadra Cites di nuova istituzione, che integra il controllo doganale in materia di commercio illegale della flora e della fauna in via di estinzione, ai sensi delle convenzioni internazionali vigenti e della pertinente normativa nazionale e comunitaria.

 

TREVISO : AEROPORTO “A. CANOVA”: NEL PRIMO SEMESTRE 2018 SCOPERTI 679.000 EURO IN CONTANTI DA ADM E GUARDIA DI FINANZA

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : OGGI E DOMANI Il SAB VISITA IRP PER LA VALUTAZIONE DELL’ATTIVITA’ SCIENTIFICA .

Una due giorni volta a valutare l’attività scientifica dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza. ...

Rispondi